Porte in vetro

Le caratteristiche delle porte in vetro interne di casa

Le porte interne di casa adottano i materiali più diversi, in grado di conformarsi ai pavimenti e allo stile d'arredo della casa: infatti è sempre bene scegliere le porte solo dopo i pavimenti e i rivestimenti interni. Per le soluzioni progettuali che vedono l'impiego di porte scorrevoli oppure battente a filo muro, si può usare come valida alternativa al legno laccato il vetro. Le porte in vetro, infatti, si caratterizzano per il materiale che aumenta la luminosità degli ambienti della casa perché favorisce il passaggio di luce tra di essi. Inoltre le porte in vetro possono essere sia trasparenti che laccate o satinate (in modo da garantire una privacy maggiore), colorate o integrare pannelli decorati, trasparenti e satinati. In questo modo, le porte in vetro diventano un vero e proprio ornamento, ma i costi per l'installazione aumentano.
esempio di porte in vetro

Homcom – Porta Scorrevole in Vetro con Binario Silezioso 200 x 213cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 149,95€
(Risparmi 120€)


Le ragioni da cui nascono le porte in vetro di design

Porta in vetro alluminio Negli anni la funzione delle porte interne sono state sviluppate e rivisitate: infatti all'inizio erano soltanto un elemento di chiusura degli ambienti di casa per delimitarli meglio e per garantire la privacy delle persone all'interno e delle loro attività. Oggi, invece, le porte sono un elemento d'arredo vero e proprio, dove lo stile, il modello, il colore e il design sono scelti in base a quello di tutto il resto della casa per creare un insieme unico in cui le parti sono integrate e coordinate tra loro. Tra l'altro, molte persone ricercano una soluzione particolare, diversa dai modelli standard, sia per design che per materiali. Da questa continua ricerca sono nate appunto le porte in vetro. Si tratta di soluzioni che uniscono un design raffinato alle caratteristiche specifiche del materiale, cioè l'aspetto visivo finale, la trasparenza, le numerose lavorazioni adottabili, la possibilità di elementi colorati e decori.

  • Porta interna con design particolare Le porte interne sono un elemento clue di un'abitazione, dove devono creare armonia e fondersi perfettamente con l'ambiente. La scelta va effettuata tenendo conto di molti fattori, dallo stile delle s...
  • Stupende pareti di vetro Il vetro si è sempre più progressivamente affermato come una possibile alternativa alla classica parete in mattoni, diventando un'effettiva alternativa con tanti vantaggi di ordine pratico ed estetico...
  • Elegante porta in legno Per serramenti si intendono le porte e le finestre che completano un edificio. Essi permettono non solo il passaggio di persone e cose, ma anche dell'aria, del caldo e del freddo e dei rumori. La loro...

Homcom - Porta Scorrevole in Vetro Satinato Porta a Scorrimento per Camera ufficio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 154,95€
(Risparmi 115€)


I possibili abbinamenti: le porte in vetro con tessuto

Porte in vetro per interni Le aziende produttrici hanno iniziato commercializzando porte in vetro che creano effetti visivi e decorativi giocando sull'uso e sulla combinazione dei colori e dei diversi gradi di trasparenza del materiale. Di recente sono stati inoltre immesse sul mercato nuovi modelli di porte in vetro, all'avanguardia sia per quanto riguarda il design che per le tecnologie adottate: infatti si abbina il vetro ad altri materiali, in particolare al tessuto. Questa combinazione riesce a ottenere soluzioni decorative e di arredo davvero originali, in grado di caratterizzare e distinguere l'abitazione nel suo complesso. Inoltre, i tessuti impiegati rimandano per tipologia e colori non solo a quelli usati per i copridivani, le tende o i tappeti, ma anche alle texture dei complementi d'arredo. In questo modo si crea una soluzione d'arredo integrata, unica per l'effetto visivo e armonico ottenuto.


Modelli di porte in vetro combinate con il tessuto

Porta in vetro a bilico In genere le porte in vetro e tessuto si caratterizzano per un'apertura scorrevole a muro e per il fatto di impiegare un materiale stratificato di sicurezza (il cui spessore si aggira sugli 8-9 mm). Mentre la struttura della porta può essere in alluminio o in legno, il vetro può, a seconda dei gusti del cliente, essere di tipo trasparente o satinato e prevedere un decoro verniciato al suo interno. In quasi tutti i modelli il tessuto abbinato è lino 100% naturale, proposto in una gamma di colori più o meno ampia a seconda dell'azienda produttrice: si parte da quattro tinte base per arrivare a tonalità come l'acido, l'acqua, il viola nero e l'arancio. Altri modelli di porte in vetro che vedono la combinazione con altri materiali prevedono l'adozione di legno (le essenze più impiegate sono il rovere, il ciliegio e il castagno) e l'alluminio. Nel primo caso si può anche decidere di rifinire la parete portante con lo stesso tipo di legno.


Perché adottare le porte in vetro scorrevoli: i vantaggi

Il grande successo del vetro come materiale di arredo e ornamentale è dovuto alla sua grande versatilità: infatti può essere lavorato in diverse forme e modi, colorato, verniciato oppure essere oggetto di incisioni e decorazioni più o meno elaborate. Allo stesso tempo, la sua capacità di favorire il passaggio della luce naturale dall'esterno o di quello artificiale da un ambiente interno all'altro è una caratteristica del materiale molto gradita. Le porte in vetro scorrevoli sono appunto una soluzione molto adottata negli ultimi anni nelle case proprio perché uniscono i vantaggi assicurati sia dal modello che dal materiale. Le porte scorrevoli, infatti, sono elementi salvaspazio, in quanto la loro apertura non avviene nel modo tradizionale, ma di lato: sono quindi l'ideale negli ambienti interni e nelle abitazioni di piccola metratura. Allo stesso tempo l'uso del vetro crea un effetto ottico che amplia la percezione delle dimensioni effettive delle stanze in cui sono installate.


Porte in vetro: La qualità della resa e la versatilità degli usi del vetro

Le porte in vetro garantiscono un'alta qualità della resa e la sicurezza delle applicazioni grazie alla certificazione CE che recepisce la normativa contro gli infortuni nel settore. Infatti, non solo le eventuali rotture sono molto difficili da provocare, ma in questi casi il vetro si limiterà a incrinarsi come i parabrezza delle auto: ciò significa che non vi saranno mai frammenti taglienti che possano mettere a repentaglio la sicurezza delle persone che si trovano vicino alla porta. Tra l'altro, le porte in vetro scorrevoli non vengono impiegate solo come elementi di chiusura di una stanza o come divisori tra i vari ambienti di casa, ma possono anche servire per chiudere le cabine armadio. Si tratta di usi per funzioni particolari, consigliati proprio per l'alta qualità estetica e le eventuali decorazioni di cui sono dotate. C'è da considerare anche che la grande possibilità di personalizzazione consente alle porte in vetro di avere un prezzo molto variabile.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO