Porte per esterni

Le porte per esterni

Le porte per esterni sono la prima cosa che si vede quando si arriva davanti a una casa. E' quindi importante che siano belle esteticamente e che richiamino lo stile e la personalità di tutta l'abitazione. Non ne va sottovalutata, però, la funzione principale ossia la garanzia di sicurezza. Le porte da esterno devono essere solide, di ottimo materiale per poter resistere negli anni alle intemperie. Devono montare un perfetto ingranaggio di serratura sicura, ad esempio antimanomissione o antiscasso e, non ultimo, devono essere gradevoli da vedere. Il mercato mette a disposizione diverse opzioni, che vanno valutate in base ai parametri delle proprie specifiche e singole esigenze. Dati di cui tenere conto sono il tipo di casa e la sua collocazione. Le porte per esterni perfette per una villetta potrebbero non adattarsi stilisticamente a un appartamento in condominio, per esempio.
Porta in legno e vetro

TecTake Pensilina Tettoia in policarbonato per porta o finestra per esterno 200x100cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 56,99€


Materiali per le porte per esterno

Portoncino ferro battuto, legno e vetro La prima scelta da fare, in tema di porte per esterni, riguarda il materiale che si predilige utilizzare. Andrà scelto sicuramente in base alla funzionalità e alla qualità ma anche nel ripetto estetico e stilistico della facciata esterna dell'abitazione. Le opzioni si giostrano, tendenziamente, su tre materie prime predominanti: metallo, legno e vetro. Le porte per esterni possono essere fatte in un unico materiale o abbinarne diversi, per un risultato più decorativo. Per gli appartamenti in condominio, la cui porta esterna dà su un pianerottolo interno di passaggio, risultano maggiormente congeniali le soluzioni lisce e semplici, in unico materiale, tendenzialmente legno. Per le case indipendenti, ad esempio ville e villette, la scelta può invece spaziare anche su modelli più sofisticati ed eleganti, con inserti in vetro trasparente od opaco. Importante è anche la struttura funzionale. Molte belle porte per esterni sono fatte di metallo, per una maggiore sicurezza, e ricoperte in legno a scopo estetico.

  • Porta interna con design particolare Le porte interne sono un elemento clue di un'abitazione, dove devono creare armonia e fondersi perfettamente con l'ambiente. La scelta va effettuata tenendo conto di molti fattori, dallo stile delle s...
  • esempio di porte in vetro Le porte interne di casa adottano i materiali più diversi, in grado di conformarsi ai pavimenti e allo stile d'arredo della casa: infatti è sempre bene scegliere le porte solo dopo i pavimenti e i riv...
  • Elegante porta in legno Per serramenti si intendono le porte e le finestre che completano un edificio. Essi permettono non solo il passaggio di persone e cose, ma anche dell'aria, del caldo e del freddo e dei rumori. La loro...
  • Vetrata scorrevole di accesso al giardino Le vetrate scorrevoli in casa sono adottate principalmente come porte interne: si tratta di soluzioni progettuali e di arredo molto apprezzate e di alta qualità, che conferiscono eleganza, raffinatezz...

TecTake Pensilina Tettoia in policarbonato per porta o finestra per esterno 150x100cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,99€


I portoncini

Porta esterna Altra eventualità sono le case, spesso villette, che presentano un ampio spazio coperto di disimpegno tra la porta principale e l'arrivo effettivo sul portico o sul suolo pubblico. In questo caso si apre lo scenario della scelta delle doppie porte per esterni, cioè una porta puramente decorativa per l'ingresso in casa e un portocino di sicurezza posto all'inizio del disimpegno, a protezione della stessa. In questo caso la scelta è solitamente di vetro e metallo pregiato, per esempio ottone o ferro battuto, per la porta che resta interna e metallo rivestito in legno per il portoncino. Una soluzione molto raffinata e funzionale che offre anche la possibilità di sfruttare lo spazio tra porta e porta come piccolo ripostiglio, utile a posizionare mobiletti tipo scarpiere o, come si vede fare sempre più spesso, l'occorrente per la pratica della raccolta differenziata.


Porte per esterni: Le porte per esterni blindate

porta blindata Al fine di garantire la sicurezza, un'altra opzione possibile è quella delle porte per esterni blindate. Si tratta di porte impossibili da sfondare che prevengono rapine, furti in casa o atti vandalici. Sono dotate di una speciale serratura antimanomissione e di una chiave a doppia mappa impossibile da clonare. La maggior parte delle porte per esterni blindate sono fatte di ferro o acciaio ma i modelli moderni presentano coperture in altri materiali e delle decorazioni che nulla tolgono all'estetica. La porta blindata è indistruttibile e molto sicura. Consigliata soprattutto per le case locate a pianterreno o in zone particolarmente a rischio ma non da escludere a priori per villette o appartamenti in condominio. Utile soprattutto in appartamenti non dotati di antifurto o dispositivi di sicurezza o per chi viaggia molto e quindi non vive la casa quotidianamente, assicurandone il controllo costante.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO