Gradini a sbalzo

Cosa sono i gradini a sbalzo?

I gradini a sbalzo rappresentano una particolare soluzione architettonica: consistono, in sintesi, nella sola pedata delle scale tradizionali e sono fissati direttamente alla parete tramite apposite strutture metalliche. I gradini in questione si caratterizzano solitamente per uno spessore di 7-8 centimetri e possono essere contraddistinti dalla presenza di un corrimano o di una ringhiera. I materiali con cui vengono fabbricati questi gradini sono variegati: molto diffusi sono quelli in acciaio, ma non mancano scale a sbalzo in legno, in pietra e persino in vetro. Grazie alla vasta gamma di materiali adoperati, questi particolari gradini possono adattarsi all'arredamento di qualsiasi ambiente senza mai risultare fuori luogo. Per la loro particolare struttura sono chiamati anche sospesi o autoportanti.
Gradini a sbalzo in vetro

Adesivi Per Porte Adesivo Murale Decorativo Autoadesivo Adesivo A Gradini 3D Con Scala A Sbalzo Di Halloween Ghost Hand Six

Prezzo: in offerta su Amazon a: 33,77€


I vantaggi dei gradini a sbalzo

Gradini a sbalzo in legno Un primo vantaggio dei gradini a sbalzo consiste certamente nel loro elevato potenziale artistico e decorativo: simili a scale, infatti, sono contraddistinti da un design originale, elegante, moderno. I gradini in questione rappresentano elementi architettonici versatili, innovativi, capaci di valorizzare qualunque tipologia di locale. Essi sono adatti sia alle abitazioni private sia agli edifici pubblici, ai ristoranti e ad altri luoghi di intrattenimento. Ai vantaggi estetici si aggiungono quelli pratici: le cosiddette scale sospese sono leggere ma resistenti, solide e semplici da installare per chi possiede una certa esperienza nel campo del fai-da-te. L'impatto visivo di questi gradini è straordinario, così come è eccezionale la loro longevità: con i dovuti accorgimenti, tali scale restano come nuove per moltissimi anni.

  • Scala componibile a chiocciola In passato realizzate in cemento, pietra o laterizio ed incastrate tra due muri portanti, le scale componibili sono diventate oggi vere e proprie componenti di arredamento. Non più limitate nei materi...
  • Scala a chiocciola Nella realizzazione di una scala classica in muratura, la profondità di ciascun gradino, ossia la pedata, e la sua altezza, detta alzata, sono già definite. La pedata deve misurare 33 cm mentre l’alza...
  • Scala a giorno lineare ad I Le scale a giorno, dette anche a rampa, sono caratterizzate da particolari strutture portanti che, sia che si trovino sotto agli scalini, sia che li circondino dai lati, vengono progettate in modo da ...
  • Piastrelle colorate per gradini Quando si deve arredare o ristrutturare una casa bisogna effettuare molte scelte, tra cui quella dei rivestimenti di pavimenti e scale. Queste ultime rappresentano una sfida ma nel contempo una grande...

Buffer-Feng Rampe for marciapiede ad Altezza Multipla, pedane for gradini su Strada in plastica di Alta qualità for disabili su Sedia a sbalzo Altezza Tappetino Altezza: 7/11/13 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 37,99€


Consigli per l'installazione

Tipologia di gradini a sbalzo Prima di procedere con l'installazione dei gradini a sbalzo, è necessario verificare la solidità della parete cui la scala deve essere fissata: è indispensabile, infatti, che il muro sia in grado di sopportare carichi pesanti. I gradini possono essere acquistati presso centri specializzati e devono essere lavorati e tagliati fino a raggiungere le misure necessarie. Successivamente bisogna realizzare un basamento per i gradini, la cosiddetta gabbia, la quale fungerà da substrato per la scala autoportante. Tale struttura è di solito fabbricata con tubolari metallici ed è fissata alla parete tramite tasselli. Una volta costruita la gabbia è possibile procedere con l'installazione dei gradini: si raccomanda di applicare dei supporti sul lato opposto rispetto alla parete e di consolidare il tutto con il mastice.


Gradini a sbalzo: La manutenzione dei gradini a sbalzo

L'eleganza dei gradini a sbalzo La pulizia dei gradini a sbalzo va svolta in maniera analoga a quella delle scale tradizionali: si suggerisce di effettuarla quotidianamente, in modo che i gradini non perdano mai il proprio splendore. Bisogna, innanzitutto, rimuovere la polvere con una scopa o con un aspirapolvere, facendo attenzione a non graffiare la superficie dei gradini. Si raccomanda di non utilizzare un detersivo aggressivo: va bene anche un comune detergente neutro per pavimenti, da diluire in acqua e da risciacquare con attenzione. Naturalmente, per mantenere le scale in totale sicurezza, è necessario asciugare i gradini con cura. Qualora si verifichino dei cedimenti nella struttura, si consiglia di rivolgersi a degli esperti del settore per risolvere il problema, soprattutto se non si possiedono conoscenze in questo particolare ambito.



COMMENTI SULL' ARTICOLO