Ringhiere per interni

Perché usare in casa le ringhiere per interni

In commercio si trovano tanti modelli diversi di ringhiere per interni, dai più essenziali a quelli molto elaborati. In ogni caso si tratta di elementi di importanza fondamentale per avere scale sicure e per garantire l'incolumità delle persone che ne usufruiscono. Come è accaduto per molte strutture con funzioni di servizio, anche le ringhiere hanno subito un'evoluzione, passando da oggetti soltanto funzionali a soluzioni artistiche e d'arredo. Infatti le ringhiere per interni sono nate per garantire la sicurezza e per rendere più facile e comoda la fruizione delle scale, tuttavia nel corso del tempo sono diventate dei veri e propri elementi decorativi di grande design. In questo modo, pur non perdendo di vista la funzione originaria, le ringhiere influenzano notevolmente l'arredamento di casa. La scelta deve essere fatta con attenzione perché l'elemento si fonde con la struttura della scala stessa: per questo motivo bisogna valutare sia la praticità del modello che l'aspetto estetico, in modo da valorizzare l'ambiente.
Ringhiera interni

LZQ 150cm Corrimano in acciaio inox, ringhiere per scale e balconi, con 3 barre trasversali, corrimano della parete per interni ed esterni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 95,9€


Come scegliere le ringhiere per interni più adatte

Ringhiera ferro Per scegliere le ringhiere interne più adatte bisogna innanzitutto valutare quale materiale utilizzare: in commercio si trovano diverse soluzioni, che possono essere sottoposte a varie lavorazioni, così da ottenere le caratteristiche desiderate dal punto di vista estetico e strutturale. I materiali più usati sono il legno e il ferro, semplice oppure battuto, ma si trovano anche modelli in alluminio, acciaio, cristallo e vetro. Inoltre le ringhiere per interni possono essere nello stesso materiale della scala oppure in uno diverso, così da avere strutture multimateriali. In questi casi si può dare libero corso alla propria creatività, dando un tocco di personalità e di ricercatezza all'ambiente. Tuttavia è importante valutare lo stile e la tipologia della scala su cui deve essere installata la ringhiera: in un ambiente accogliente, caldo ed elegante si consiglia di adottare un modello in legno, perché si lavora facilmente per ottenere strutture artistiche e resistenti. Invece le soluzioni in ferro battuto possono inserirsi anche in spazi moderni e sono più o meno decorate con volute ed elementi ornamentali.

  • Corrimano standard in legno per scala interna La normativa vigente prevede che le scale siano sempre provviste di parapetto di protezione al fine di tutelare gli utilizzatori finali. Inoltre, in aggiunta alle semplici rampe, non deve mai mancare ...
  • Recinzione in ferro Il ferro è un materiale capace di coniugare resistenza, praticità e leggerezza, con in più la possibilità di ottenere un lavoro personalizzato di grande impatto architettonico. Il peso specifico del f...
  • Ringhiera arrugginita da verniciare La verniciatura ringhiere può essere fatta affidandosi ad una ditta specializzata, che interverrà sul posto oppure che smonterà i pezzi portandoli in un impianto industriale dove verranno trattati con...
  • Ringhiera in ferro battuto Le ringhiere in ferro battuto possono essere utilizzate sia negli ambienti interni sia in quelli esterni. Il materiale adoperato per la loro fabbricazione viene sottoposto a particolari processi di pr...

Rete di protezione in rete per rete di sicurezza per bambini in rete di nylon, rete anti-caduta rete per ringhiere per interni ed esterni, usata per scale balcone, parete esterna del bar, ecc. 2 * 3m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 82,09€


Ringhiere per interni: Quali sono gli stili

Ringhiere legno Le ringhiere per interni possono adottare tanti stili diversi: si va da quelle classiche a quelle barocche, da quelle eleganti con volute a quelle moderne dalle linee essenziali. In questo modo si può abbinare a ogni tipologia di scala il modello più adatto. Inoltre in commercio ci sono elementi di varie forme, dimensioni e colori, così da ottenere risultati completamente diversi a seconda delle proprie esigenze. Quando si sceglie lo stile della ringhiera bisogna tener conto di tanti vari fattori, innanzitutto le caratteristiche architettoniche e d'arredo dell'ambiente: in genere è preferibile creare abbinamenti armonici, perché l'effetto contrasto risulta spesso poco piacevole. Ad esempio le ringhiere per interni tradizionali in legno vanno bene per case classiche, mentre quelle barocche sono ideali per ambienti di prestigio e molto decorati. In secondo luogo è bene considerare la luminosità del vano scala: infatti per spazi poco luminosi si consiglia un materiale chiaro. Inoltre è fondamentale unire stile e comodità perché elementi troppo bassi o troppo alti possono risultare scomodi.



COMMENTI SULL' ARTICOLO