Verniciatura ringhiere

La verniciatura ringhiere

La verniciatura ringhiere può essere fatta affidandosi ad una ditta specializzata, che interverrà sul posto oppure che smonterà i pezzi portandoli in un impianto industriale dove verranno trattati con prodotti chimici per il lavaggio, verniciati a polvere e successivamente collocati nel forno per far aderire meglio la verniciatura. La verniciatura in loco, invece, potrà essere fatta semplicemente dando una mano superficiale di vernice, o sverniciando preventivamente la ringhiera. Questo tipo di lavoro può essere fatto anche da soli, con un minimo di manualità con il fai da te e con un po' di buona volontà, nonché con alcune ore di tempo a disposizione. La ringhiera dovrà essere riportata il più possibile allo strato grezzo, rimuovendo completamente lo strato di verniciatura già presente, o comunque facendo una pulizia approfondita mediante carta abrasiva.
Ringhiera arrugginita da verniciare

Fioriera - Balconiera Eurogarden regolabile. Balconiera Cm.65/Ganci fino a 40 Cm -Art.13002_40 - 100% MADE IN ITALY -

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22€


Operazioni preventive per la verniciatura ringhiere

Ringhiera interna verniciata Prima della verniciatura ringhiere bisognerebbe riportare il metallo, sia esso ferro o alluminio, allo stato grezzo. In commercio esistono molti prodotti adatti per questo scopo, che aiutano a sverniciare grazie all'azione acida del liquido con cui viene tratta la superficie. Ovviamente bisogna fare attenzione a mani e occhi, indossando sempre i guanti, la mascherina per non inalare odori, gli occhiali da lavoro. Operare in sicurezza è fondamentale per evitare infortuni anche gravi. Dopo aver provato con il prodotto chimico a sverniciare completamente la ringhiera si passerà all'azione meccanica. La carta vetrata potrà essere utilizzata a mano oppure usando i dischi appositi da applicare sulla punta del trapano a batteria. La ringhiera andrà pulita da tutte le schegge di vernice, cercando di far tornare il metallo liscio e pronto per una nuova mano di colore.

  • pezzo di ferro battuto Sono passati i tempi in cui le pregiate lavorazioni in ferro battuto erano prerogativa della gente facoltosa: con l'evoluzione tecnologica e gli strumenti sempre più avanzati a disposizione degli appa...
  • Modello di inferriata alla finestra I vantaggi nel montare le inferriate alle finestre sono davvero tanti e per questo motivo sempre più persone decidono di adottarle. Le inferriate, infatti, sono un elemento di maggiore sicurezza in qu...
  • Un modello di lima elettrica La lima elettrica viene adoperata dagli artigiani del legno e del ferro per levigare superfici che, successivamente, subiranno altri trattamenti. Si tratta di uno strumento professionale che viene sol...
  • Rete metallica in ferro Le reti metalliche sono soluzioni molto apprezzate e usate per limitare la proprietà oppure il giardino. I materiali usati sono l'acciaio e il ferro, ma anche il rame. Molto diffuse sono le recinzioni...

CRC upside down Marking spray Paint, 481,9 gram, spray, bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,99€


Verniciatura ringhiere: Come si procede

Risultato verniciatura Una volta terminato il lavoro preventivo si passerà alla fase vera e propria di verniciatura. Sarebbe preferibile anticipare la mano di colore con uno o più passaggi di prodotto antiruggine. Con l'aiuto di un pennellino si distribuirà l'antiruggine su tutta la ringhiera, facendo attenzione a non dimenticarsi la parti interne e le lavorazioni del ferro, anche negli spazi più difficili da raggiungere. Dopodiché bisognerà attendere che il prodotto antiruggine sia completamente asciutto. Si potrà dunque iniziare a dare la prima mano di vernice, facendola seguire anche da una seconda mano, sempre attendendo la completa asciugatura del colore. La vernice dovrà essere un prodotto apposito per il metallo, decisamente differente da altre tipologie di colorazioni per legno o per pareti. È importante proteggere sia il muretto su cui appoggia la ringhiera, sia eventuali accessori da non colorare. Si può usare un po' di cartone o del nylon, insieme al nastro carta che viene utilizzato dai carrozzieri.



COMMENTI SULL' ARTICOLO