Cemento stampato

Che cos'è il cemento stampato?

Il cemento stampato è un tipo di materiale che viene utilizzato per ricreare delle forme come ad esempio pietre e rocce da esterni, infatti è molto utile per fabbricare vialetti, dei percorsi pedonali e lo si può utilizzare sia negli spazi pubblici sia in quelli privati senza nessuna difficoltà. Questo tipo di cemento è molto usato grazie ai suoi pregi, i principali sono la sua poca manutenzione, infatti esso non permette alle erbacce di crescere tra le fessure; la sua facilità nella lavorazione e questo comporta la riduzione dei costi e dei tempi che normalmente si avrebbero; con esso si possono ottenere tutti i tipi di forme e decorazioni che si vogliono dalle più semplici fino a quelle ricurve e irregolari; ha una grandissima resistenza hai carichi e quindi si può utilizzare anche per le rampe dei garage e per ultima, ma non meno importante è che il cemento stampato ha una maggiore duratura nel tempo. Quindi esso è un ottimo materiale che ci permetterà di avere la nostra casa come l'abbiamo sempre desiderata.
pavimento in cemento stampato

Fai da te Giardini Pavimentali Stampi di calcestruzzo, pavimentazione stradale Mattone Patio Moldes Para per Giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,49€


Tipi di cemento

parete in cemento decorato Alcuni tipi di cemento sono ad esempio il cemento Portland, è un tipo di materiale che viene utilizzato come legante per il calcestruzzo, si ottiene macinando il clinker con la quantità giusta di gesso per far si che il processo di idratazione sia regolare. Il cemento d'Alto Forno, è una miscela che si ottiene mescolando il clinker con gesso e loppa granulata d'altoforno. La caratteristiche di durabilità principali sono ad esempio il basso calore di idratazione e la resistenza ai cicli di gelo. Il cemento pozzolanico, è un materiale che si ottiene mescolando il clinker di Portland, pozzolana e il gesso. Il cemento alluminoso, si ottiene dalla fusione di una miscela composta da bauxite e calcare, il cosiddetto carbonato di calcio, viene colata in stampi e quando è fredda viene macinata in mulini a palle. Il cemento ferrico, si ottiene dalla miscela di clinker, ossido e ferro, la sua proprietà principale è l'elevata resistenza alle aggressioni chimiche. Il cemento bianco, si ottiene senza utilizzare gli ossidi di ferro, infatti viene usato per elementi architettonici. Il cemento a presa rapida, viene usato per lavori di bloccaggio immediato e sostituisce il gesso.

  • Posa di pavimento autolivellante in cemento Se si vuole sostituire il rivestimento del pavimento senza dover rimuovere quello esistente, la soluzione migliore è quella di adottare una miscela autolivellante. Infatti, aggiungere un rivestimento ...
  • Ancoraggio chimico su parete L'ancoraggio chimico è un procedimento basato sull'idea di fissare una barra metallica ad una muratura in cemento mediante una particolare colla rigida, invece che per incastro o attrito. Le resine ut...
  • Mattonelle in cemento colorato Le caratteristiche delle mattonelle in cemento comprendono, prima di tutto, una notevole durezza ed un'alta resistenza ai carichi. Inoltre il materiale resiste bene all'abrasione e quello di ottima qu...
  • Pannelli in grc L'acronimo grc sta per Glass Reinforced Concrete e indica uno dei materiali più innovativi degli ultimi 10 anni. Per questo i pannelli in grc sono tra quelli più usati all'estero e sono molto apprezza...

Membrapol METACRIL/64 Resina per Pavimenti Stampati, Trasparente

Prezzo: in offerta su Amazon a: 37,5€
(Risparmi 22,4€)


Il cemento osmotico: caratteristiche, definizione e il suo utilizzo.

cemento osmotico Il cemento osmotico è una miscela data dal miscuglio tra il cemento di Portland, inerti di qualità e speciali additivi, in questo modo ci permette di avere una malta con una grande capacità di sigillatura che impedisce così il passaggio dei liquidi. Questo tipo di cemento ha delle caratteristiche molto interessanti ad esempio l'ottima capacità di aderire ai materiali per sigillarli, l'elevata duratura nel tempo contro le forze atmosferiche, impedendo così l'erosione, la maggior resistenza meccanica grazie al riempimento delle porosità, ha una resistenza contro gli attacchi chimici degli inquinanti, i suoi componenti non sono tossici. Il cemento osmotico serve prevalentemente per impermeabilizzare le fondamenta degli edifici, combattendo così contro l'umidità, per impermeabilizzare le pareti o i pavimenti da eventuali risalite di acqua dal terreno, per impermeabilizzare le gallerie, per impermeabilizzare le vasche, i serbatoi e le piscine.


Cemento stampato: Cemento trasparente

cemento trasparente facciata Il cemento trasparente è il materiale che deriva dall'unione del cemento impastato con fibre ottiche, in questo modo la luce viene trasmessa attraverso lo spessore del cemento rendendo il tutto traslucido. Esso viene utilizzato per gli edifici quanto per gli arredi interni delle case come ad esempio i lavelli, i piani di lavoro e i tavoli, inoltre ha una buona resistenza alla compressione e alla flessione causata a volte dai venti, ha una durata normale come quella dei prefabbricati in calcestruzzo, è un materiale eco sostenibile, infatti i suoi composti sono reciclabili e si ha la possibilità di personalizzarlo a proprio piacimento grazie alla sua versatilità. Il cemento trasparente può essere utilizzato per costruire varie cose ad esempio le coperture delle case e dei capannoni, in questo modo essi saranno illuminati dalla luce naturale e non da quella artificiale, le pareti sia quelle interne sia quelle esterne dei nostri edifici, i pavimenti costituiti da pavimentazioni retroilluminate, per decorare le facciate dei vari edifici e le scale delle abitazioni o palazzi e anche per costruire delle recinzioni.



COMMENTI SULL' ARTICOLO