Diritto di abitazione

Diritto di abitazione

Il diritto di abitazione è un diritto reale che consente il godimento di un bene immobile adibito ad uso abitativo. Si tratta di un valore che compete non solo al titolare dell'immobile che viene definito habitator, ma anche alla sua famiglia. Questo secondo l'enunciato esposto dall'articolo 1022 del codice civile. La legge vieta che l'immobile sia destinato ad un uso differente poiché verrebbero compromessi i diritti inalienabili. L'articolo 1023 specifica anche chi rientra nella nozione di famiglia per usufruire di tale diritto. Essa comprende i figli nati dopo la costituzione del bene, quelli adottati o riconosciuti e infine anche il coniuge o altri che convivono con il titolare e a lui prestano servizio.
Abitazione immobiliare

Il nuovo condominio. Manuale teorico-pratico. Con Contenuto digitale per download e accesso on line

Prezzo: in offerta su Amazon a: 35,7€
(Risparmi 6,3€)


Oggetto del diritto di abitazione

Casa su cui si estende il diritto di abitazione L'oggetto del diritto di abitazione viene individuato nel bene immobile che il titolare, assieme ai suoi conviventi, considerano come casa e dove svolgono le loro funzioni. Comprende anche tutte le pertinenze che completano un'abitazione, quindi giardino, garage, balconi e altro ancora. Quindi tale diritto si estende anche alle accessioni secondo quanto disposto dall'articolo 1026 del codice civile. È un diritto personalissimo e come tale non può essere venduto o concesso in locazione, almeno nella sua interezza. Il diritto di abitazione si estende poi anche al coniuge superstite nell'eventualità di morte del titolare del bene stesso.

  • Firma del testatore Le successioni per causa di morte comprendono tutti i beni del de cuius e anche alcuni diritti che vanta nei confronti di terzi. Alcune situazioni giuridiche non vengono trasmesse come i diritti di au...
  • firma per la rinuncia all'eredità La rinuncia all'eredità è disciplinata dal codice civile, ed in particolare la disciplina comprende gli articoli che vanno dal 519 al 527. È un atto inter vivos, unilaterale e non recettizio che compo...
  • Esempio di condominio L'amministratore di condominio è la figura cardine nei complessi residenziali con più di otto condòmini e può essere interno o esterno. Diventare amministratore del proprio condominio risulta essere u...
  • Abusivismo edilizio I condoni edilizi sono dei provvedimenti emanati dal Presidente del Consiglio che hanno come obiettivo quello di sanare gli abusivismi che sono stati eseguiti nel periodo precedente la legge. Essi con...

Il diritto all'abitazione nella prospettiva dell'housing sociale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,34€
(Risparmi 5,66€)




COMMENTI SULL' ARTICOLO