Piani cottura in acciaio

Piani cottura in acciaio

L'offerta sempre più ampia dei componenti per la cucina, consente oggi numerose soluzioni per la scelta dei piani cottura, che si vestono di materiali sempre nuovi per rispondere alle diverse esigenze di design. È così che oggi è possibile ottenere piani cottura a induzione, in vetroceramica o in cristallo, che rappresentano una scelta estetica molto gradevole. Tuttavia i piani cottura in acciaio sono ancora oggi i più richiesti grazie a tutta una serie di fattori molto rilevanti: l'elemento più importante è certamente quello legato alla durevolezza dell'acciaio inox, che resiste a corrosione, ma anche alle alte temperature. La superficie liscia dell'acciaio, inoltre, impedisce ai batteri di aderire e di proliferare e ciò garantisce un'igiene sicura su tutta l'area. È per questo che oggi i piani cottura in acciaio inox sono fra i più richiesti, sia nelle cucine destinate all'uso professionale sia in quelle di tipo domestico. I piani cottura in acciaio sono corredati da bruciatori, che garantiscono ottime prestazioni, soprattutto quando presentano la doppia o tripla corona, e dalle più moderne griglie in ghisa, materiale caratterizzato da elevata capacità termica e facile da pulire.
Piano cottura in acciaio Whirlpool

Whirlpool Europe PH GMA6422IXL Piano Cottura Ambient, Metallo, Argento, 51x59x4.7 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 264,99€


Caratteristiche dei piani cottura in acciaio

Accensione elettronica a manopola, piano cottura in acciaio Indesit Ogni piano cottura è oggi studiato per rispondere alle più diverse esigenze di design, ma anche di sicurezza. I piani cottura a gas sono sempre dotati di una valvola di sicurezza, che impedisce emissioni di gas nell'ambiente in caso di spegnimento improvviso della fiammella. Fra le caratteristiche dei piani cottura in acciaio, è bene ricordare che esistono due diverse tipologie di accensione. La prima è detta accensione elettronica a tasto o "a due mani", e prevede la pressione di un pulsante in contemporanea alla rotazione del pomello relativo al bruciatore interessato. La seconda è quella elettronica a manopola, anche detta "a una mano", che consente l'accensione facilitata del bruciatore direttamente dalla sola rotazione del pomello, effettuabile con una sola mano. Fra le due, la seconda è certamente da preferire per questioni di praticità. Oggi, i principali produttori di componenti per cucine, sono impegnati nella progettazione di soluzioni all'avanguardia nell'estetica e nella tecnologia, caratteristiche che rendono i piani di cottura in acciaio elementi di grande design, da abbinare ad ogni contesto abitativo, con un costo generalmente contenuto.

  • Camioncino in legno I giochi in legno vengono realizzati con materiali completamente atossici che non interferiscono con la salute dei bambini. Hanno le forme più diverse e agevolano lo sviluppo cognitivo di chi li adop...
  • Tetto a cassettoni di legno sabbiato La sabbiatura è un intervento che può essere adottato su superfici diverse, ma soprattutto su quelle di legno, in quanto permette di ottenere risultati eccezionali. Consente di far tornare all'origina...
  • casetta in legno per bambini Le casette in legno sono davvero insostituibili per arredare il giardino. Sceglile per il tuo outdoor e gli donerai un'atmosfera non solo incredibilmente rustica, ma addirittura magica e fiabesca. Sar...
  • Una casetta per gli attrezzi Cosa sono le casette in legno e a cosa servono? Bisogna, innanzitutto, precisare che ne esistono di diverse tipologie, anche se quelle più comuni sono le casette in legno prefabbricate che vengono uti...

miaX Raschietto professionale per piano cottura in vetroceramica e induzione - Raschietto per piani cottura in acciaio inox con 4 lame di

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€
(Risparmi 2€)


Scegliere il piano cottura in acciaio

piano cottura La scelta di un piano cottura viene generalmente fatta anche in base alle dimensioni a disposizione. Se si tratta di sostituire l'elemento già in uso, si dovrà optare per un piano cottura di dimensioni identiche, a meno che lo spazio nelle zone laterali consenta di installarne uno di misura maggiore. Se il progetto prevede la creazione ex novo della cucina, allora è bene scegliere un piano cottura in acciaio che possa soddisfare le esigenze di tutta la famiglia. In commercio sono disponibili elementi di differenti dimensioni. Quelli più piccoli partono da 30 cm di larghezza e contano un solo bruciatore, quelli più grandi arrivano fino a 90 cm e possono ospitare fino a sei fornelli, tutti ben distanziati fra loro. Fra le due soluzioni opposte, sono disponibili altri due sistemi intermedi. Quello minore misura 60 cm di larghezza, conta quattro bruciatori e ha i comandi disposti frontalmente o lateralmente; quello più grande misura 75 cm e può ospitare fino a cinque bruciatori, sufficientemente distanti l'uno dall'altro da consentire l'utilizzo di più pentole in contemporanea. In ogni caso, la scelta dipende sempre dallo spazio a disposizione all'interno dell'area interessata.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO