Come fare un corretto dimensionamento di un impianto fotovoltaico

Cosa e come producono i grandi impianti fotovoltaici

Dopo aver fatto il dimensionamento per i grandi impianti fotovoltaici e relativa installazione, sia esso per la nostra casa che per la nostra più o meno vasta attività, avremo la produzione di energia elettrica. I pannelli per tale utilizzo danno il loro ricavato in maniera assolutamente pulita e sicura, ed una corretta installazione assicura la più ampia garanzia di riuscita in questo aspetto. L'efficiente esposizione che verrà data all'impianto garantisce una perenne acquisizione dei raggi solari, che viene prima "trasformata" in energia elettrica ed in seguito stivata in appositi "serbatoi" . Il raggio solare, essendo perenne e non consumabile garantisce, oltre all'indipendenza energetica nel lungo periodo per chi possiede l'impianto, una fonte di energia pulita non generando alcun materiale di scarto o rifiuto. Ecco perchè un investimento in tale energia è intuitivamente conveniente.
Un tetto ricoperto di pannelli fotovoltaici

Sistema Accumulo 3Kw HUB-4 Victron Energy per Fotovoltaico connesso in rete

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3273,88€


La valutazione preventiva del dimensionamento impianto fotovoltaico

Un impianto fotovoltaico ad uso industriale Effettuare un corretto dimensionamento impianto fotovoltaico non è una operazione semplice, ma piuttosto articolata in diversi settori. Innanzitutto va considerata la località in cui si intende installare l’impianto. Anche a parità di città se non addirittura di zona o quartiere possono esserci delle differenze. L'esposizione a sud o a nord della nostra casa può riservare delle sorprese, o magari la presenza o meno di elementi del territorio (alberi, colline,altri fabbricati, etc) potrebbero risultare d'intralcio. Se l'esposizione principale sarà a sud, avremo la perfetta resa del nostro impianto. Con una visione delle precedenti bollette poi, un professionista serio potrà stimare il consumo medio (espresso in Kwp, kilowatt di picco) della famiglia o azienda di interesse. In base a questo ultimo fattore va anche "misurata" in termini di metri quadri la grandezza dell'impianto che andremo a costruire

  • impianto fotovoltaico Un impianto fotovoltaico è un sistema atto a generare energia elettrica rinnovabile a basso costo usando l'irraggiamento solare. Si basa sulle cosiddette "celle fotovoltaiche", ovvero pannelli che uti...
  • Impianti fotovoltaici con pannelli I costi del fotovoltaico dipendono dalla scelta dei pannelli che vengono selezionati per essere installati sulla propria abitazione. Il prezzo iniziale si aggira sui 3000 euro per ogni kW. Occorre ten...
  • Energia solare L’energia solare deriva dal processo di fusione termonucleare, attivato incessantemente all’interno del Sole dall'immane pressione ivi presente. L’idrogeno si converte in elio liberando, nello stesso...
  • Energia solare La salute della Terra è seriamente minacciata dall’’inquinamento ambientale determinato dallo sfruttamento di risorse energetiche fossili non sostenibili e non rinnovabili come il petrolio. Per produr...

1byone Pannello Solare, Caricatore Portatile Richiudibile 24W con 2 Porte USB, per iPhone,iPad, iPods, Samsung, Android,Tablet e Tutti i Device con USB, Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 52,99€
(Risparmi 27€)


Materiali di costruzione dei componenti impianto fotovoltaico

Pannelli in silicio In base alle diverse esigenze previste, si possono utilizzare diversi tipi di materiali con cui costruire i nostri componenti impianto fotovoltaico di energia pulita. Composti di silicio, vetro, Etilene vinil acetato (noto con l'acronimo EVA) o tedlar (materiale per rivestimenti esterni), tutti, ovviamente opportunamente trattati ed assemblati con determinati criteri, danno come prodotto finale sostanzialmente due tipologie di pannelli. Infatti se decidiamo di stivare e quindi riporre in una sorta di batteria l'energia in eccesso sarà necessario un certo tipo di pannello, mentre se la nostra scelta sarà ricaduta sulla possibilità di rivendere tale surplus al gestore, dovremmo dotarci di altra tipologia di impianto fotovoltaico. C'è da notare che qualora optassimo per una soluzione, ad esempio lo stoccaggio in batterie, è sempre possibile cambiare tale decisione.


Come fare un corretto dimensionamento di un impianto fotovoltaico: Deducibilità dei costi di installazione

Pannello di controllo di un impianto Abbiamo visto come gli impianti fotovoltaici possano essere essenzialmente di due categorie, ad uso residenziale - domestico o industriale - aziendale. In entrambi i casi le leggi finanziarie hanno stabilito agevolazioni particolari che nel caso delle ditte poi, si sommano allo sconto dell'IVA. Infatti è di recente emanazione una circolare dell'agenzia delle entrate che ratifica la proroga a tutto il 2017 della detrazione del 50% dei costi sostenuti per l'installazione dell'impianto fotovoltaico. I cosiddetti eco bonus, concorrono quindi all'ammortizzamento di diversi anni della spesa sostenuta inizialmente. Ovvio che dipende dalla grandezza e dalla potenza realizzata, ma in pochi anni (generalmente cinque o sei) si andrà ad azzerare il costo ed amplificare via via sempre più, il nostro margine di guadagno e quindi il grado di soddisfazione sul nostro impianto.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO