L'installazione impianti fotovoltaici

Installazione impianti fotovoltaici

I motivi per installare un impianto fotovoltaico nella propria abitazione sono soprattutto di carattere ambientale ed economico. Sfruttare la naturale energia solare per produrre energia elettrica è una scelta consapevole e rispettosa verso l'ambiente che ci circonda. Cercare di utilizzare sempre di più energie pulite e rinnovabili è fondamentale per salvaguardare il pianeta. I pannelli solari permettono inoltre di essere pienamente autosufficienti e di rendere la vostra casa autonoma nella produzione di corrente durante la notte. Inoltre le componenti degli impianti sono fatte in silicio, il secondo elemento più diffuso in natura. Anche le altre parti che vanno a costituire l'impianto sono riciclabili e riutilizzabili. Non vengono prodotti gas nocivi, come CO2, scorie o residui, né per l'ambiente né per l'uomo. Molti consumatori sono ancora spaventati dalla spesa iniziale, tuttavia l'installazione impianti fotovoltaici nella propria abitazione permette di rientrare dei costi in breve tempo e di godere dei suoi benefici per circa 25 anni, avendo dei costi di manutenzione molto bassi.
Impianto fotovoltaico

GIARIDE 12V 18V 100W Pannello Solare Sunpower Cella Flessibile Portatile Impermeabile Fotovoltaico Modulo Carica Batterie Connettore MC4 per Tetto, RV, Barca, Camper, Roulotte, Auto, Batteria 12V

Prezzo: in offerta su Amazon a: 159,99€
(Risparmi 70€)


Installare un impianto fotovoltaico

Installare pannelli fotovoltaici L'installazione impianto fotovoltaico nella propria casa non è una procedura complessa, tuttavia è necessario procedere seguendo determinati step. Prima di tutto bisogna contattare un consulente energia che vi pone alcune domande, tra cui i consumi energetici dell'anno precedente. Il consulente inoltre vi informa sugli incentivi statali disponibili e vi indica un installatore competente, che effettua un'analisi preliminare. Viene fatto quindi un sopralluogo e propone un preventivo in cui sono inclusi: costo complessivo dell'impianto, dell'installazione, delle procedure burocratiche e del collaudo finale. Può essere presente anche un documento in cui vengono segnalati il rendimento elettrico e i valori dal punto di vista economico per capire più o meno in quanto tempo si rientrerà del denaro speso.

  • Impianto fotovoltaico Prima di procedere con l’installazione impianti fotovoltaici occorrono perizie, misure e analisi d’adeguatezza geografica. Chi ha intenzione di passare al fotovoltaico preliminarmente deve decidere in...
  • Impianti fotovoltaici con pannelli I costi del fotovoltaico dipendono dalla scelta dei pannelli che vengono selezionati per essere installati sulla propria abitazione. Il prezzo iniziale si aggira sui 3000 euro per ogni kW. Occorre ten...
  • Energia solare L’energia solare deriva dal processo di fusione termonucleare, attivato incessantemente all’interno del Sole dall'immane pressione ivi presente. L’idrogeno si converte in elio liberando, nello stesso...
  • Energia solare La salute della Terra è seriamente minacciata dall’’inquinamento ambientale determinato dallo sfruttamento di risorse energetiche fossili non sostenibili e non rinnovabili come il petrolio. Per produr...

Dispositivi e sistemi fotovoltaici

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,25€
(Risparmi 3,75€)


Regole per installazione

Impianti fotovoltaici per tetto Ci sono determinate regole da seguire per avere un impianto durevole e dai rendimenti termici elevati. Prima di tutto è necessario capire il carico meccanico massimo, che dovrebbe tenere conto anche del peso maggiore causato magari dalla caduta della neve o dall'azione del vento. In secondo luogo in situazioni normali è preferibile orientare l'impianto verso sud con inclinazione di 30°. Al contrario è meglio orientarlo a sud-ovest o sud-est con inclinazione tra 20° e 50° nel caso in cui non vi sia lo spazio necessario. Si pensi a tetti a falda, a dente di sega o ai tetti delle aziende agricole o delle serre. Inoltre il luogo di installazione impianti fotovoltaici non deve presentare zone d'ombra, di conseguenza è necessario verificare se ci sono alberi, edifici o altri strumenti che limitino l'azione dell'impianto. Infine è necessario dimensionarlo in base alla superficie di cui si dispone. Così, ipotizzando di poter rivendere l'energia non consumata, sarà possibile guadagnare di più.


L'installazione impianti fotovoltaici: Come connettere l'impianto alla rete elettrica

Impianto fotovoltaico Una volta effettuata l'installazione impianti fotovoltaici è necessario connettere l'impianto alla rete elettrica. Quindi bisogna fare richiesta al proprio gestore elettrico e stipulare in seguito il contratto di scambio. Per impianti fotovoltaici con potenza inferiore ai 50 kWp, l'allaccio viene effettuato in bassa tensione, invece se è superiore ai 20 kWp bisogna fare la denuncia di apertura dell'officina elettrica all'Ufficio Tecnico di Finanza. Come tempistiche si va dai 20 ai 30 giorni. Una volta che è stata effettuata la connessione in rete è possibile richiedere gli incentivi presentando al gestore elettrico il verbale di connessione entro 60 giorni. Dopo essersi collegati al sito del Gestore Servizi Elettrici si può compilare la domanda e preparare i documenti da allegare. Se vengono svolti degli interventi di riqualificazione o per migliorare il risparmio energetico verranno predisposti premi specifici.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO