L'installazione pannelli fotovoltaici

Perché conviene l'installazione pannelli fotovoltaici?

La domanda che si pone chiunque si accosti agli innovativi sistemi di energia alternativa e rinnovabile è certamente, se e quanto conviene. La risposta varia in base alle esigenze individuali ma vi sono delle costanti. L'installazione pannelli fotovoltaici, una volta ammortizzati i costi iniziali, permette di utilizzare un'energia fornita in modo naturale. L'energia del sole, infatti, viene catturata dai moduli fotovoltaici e convertita in energia elettrica alternata. Questo processo soddisfa il fabbisogno quotidiano garantendo costante energia elettrica e acqua sanitaria. Tutto ciò abbatte di netto i costi delle bollette ma il calcolo riguardante la tipologia d'impianti e le necessità di ogni famiglia, cambiano secondo il numero di componenti e superficie da coprire. Diventa fondamentale capire di quanta energia si ha bisogno giornalmente, in quanti la utilizzano e persino in che ore della giornata con maggiore frequenza. Tutto ciò stabilisce l'impianto migliore da installare e la relativa convenienza. In ogni caso, l'ambiente gioverà di ridotte emissioni di anidride carbonica.
Pannelli fotovoltaici per grandi superfici

Vemer VE474300 Centralina Controllo Carichi Solar-3 per Impianti Fotovoltaici, Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 155,87€


Requisiti base per installare pannelli fotovoltaici

Orientamento a Sud pannelli fotovoltaici Per l'installazione dei pannelli fotovoltaici ci sono dei requisiti da considerare per non incappare nell'impianto sbagliato. Potrà sembrare scontato ma bisogna ricordare che è necessario essere proprietari del tetto, quindi dell'area atta all'installazione. In alternativa serve il consenso del proprietario. Ricordiamo che in alcune zone con vincoli ambientali occorre un permesso del Comune di residenza. Quanto agli aspetti pratici, l'area del tetto che si presta meglio all'impianto fotovoltaico è quella esposta a Sud. Tale orientamento consente un'adeguata quantità di sole e scarsa ombreggiatura. Se l'impianto è pensato per il tetto, bisogna misurare la superficie, sottraendo eventuali cappe o antenne che possono creare interferenze in termini di spazio e di luce. Se l'installazione avverrà a terra, vale lo stesso discorso: anche le piante possono creare disturbo. Per ottimizzare al meglio l'investimento bisogna comunque prevedere l'installazione di un impianto fotovoltaico che a fine anno abbia un'efficienza energetica adeguata alle proprie esigenze e in linea con il capitale investito. Un consulente tecnico potrà indicare i mq che occorrono e i kW necessari.

  • Impianto fotovoltaico Prima di procedere con l’installazione impianto fotovoltaico occorrono perizie, misure e analisi d’adeguatezza geografica. Chi intende passare al fotovoltaico, preliminarmente deve decidere in quale z...
  • Realizzazione di pannelli fotovoltaici Nella produzione fotovoltaico, per una potenza di irradiamento solare di 1 kW/m², si otterrà energia elettrica disponibile pari a 0,14 kWp/m², per metro quadro di collettore, al lordo delle perdite di...
  • L'energia rinnovabile è la migliore scelta per te e per il pianeta! Per prima cosa: cos'è un pannello fotovoltaico? É un pannello costituito da silicio cristallino che, grazie alle sue proprietà di semiconduttore, filtra la radiazione solare in una cella fotovoltaica ...
  • pannelli fotovoltaici installazione Prima di procedere con pannelli fotovoltaici installazione è necessario verificare alcuni requisiti fondamentali. L’impianto, alimentandosi con la luce del sole, necessita di un posizionamento specifi...

Kit Di Montaggio Fotovoltaico Da 100Wp –Impianto Fotovoltaico Da 12V, Modulo Fotovoltaico + Regolatore Di Carica Da 100 Watt Uvm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 164,9€
(Risparmi 15€)


Come procedere per l'installazione pannelli fotovoltaici

Pannelli fotovoltaici installati su casa esposta a Sud L'installazione pannelli fotovoltaici necessita di procedure precise per ottenere un corretto, remunerativo e ottimizzato impianto. Dimensione e posizione sono le prime due cose da calcolare. Il dimensionamento dipende dalla superficie sul tetto o a terra disponibile, mentre la posizione concerne l'ottimale esposizione a Sud. Se possibile installarlo con orientamento a Sud, occorre un'inclinazione di 30°. Tuttavia se il tetto presenta falde o denti di seghe o ancora, se ci troviamo in aziende agricole e serre, quindi situazioni non abitative, bisogna prevedere un orientamento a Sud-Est o Sud-Ovest inclinato tra i 20° e i 50°. L'installatore dovrà poi presentare correttamente il progetto d'installazione impianti fotovoltaici al gestore di energia elettrica e attendere allaccio e verbale di avvenuta connessione alla rete. Potrebbero volerci tra i 20 e 30 giorni. A questo punto però è possibile richiedere i dovuti incentivi e nel corso del tempo, tra incentivi e abbattimento dei costi delle vecchie bollette elettriche, s'inizierà a beneficiare della nuova energia solare rinnovabile.


L'installazione pannelli fotovoltaici: Spese e rendimento

Inseguitore solare I costi dell'installazione pannelli fotovoltaici comprendono l'acquisto di moduli, accessori e strutture di supporto. Tuttavia a fare la differenza sono i Watt prescelti per le celle solari. Aumentando l'efficienza energetica dei pannelli, aumenta anche il prezzo. Si avrà poi l'ammortizzare delle spese con il tempo, perciò torniamo al calcolo del reale fabbisogno. I pannelli fotovoltaici più costosi sul mercato sono quelli ad etero-giunzione che garantiscono un'efficienza pari almeno al 25,7%. Si sale con tecnologie al silicio che toccano efficienze del 21% circa. Pannelli in silicio amorfo o policristallino abbassano la spesa iniziale ma rendono un pochino meno. Esistono poi optional che, se si vive in zone ombreggianti, vanno considerati. Per esempio i sistemi d'inseguitore solare che garantiscono la conversione energetica adeguata anche in caso di nuvolosità abbondante. Un esempio: in una casa con 4 persone e consumo energetico stimato di 3.500 kWh annui, è sufficiente un impianto fotovoltaico da 3 kW di 20/22 mq con un costo di circa 300€/mq. Sulla spesa finale incide poi il costo dell'inverter, cavi e supporti, personale per l'installazione e manutenzione straordinaria.



COMMENTI SULL' ARTICOLO