Componenti per bigiotteria

Kit gioielli fai da te

Realizzare bigiotteria è senza dubbio divertente e facile, basta avere un buon kit per gioielli fai da te in casa e lasciare libera la propria fantasia. Se poi si è appassionati di bijoux, realizzare un gioiello con le proprie mani è davvero gratificante. Un buon kit per gioielli fai da te deve contenere: un filo resistente per collane, un filo rigido color oro e argento, un rotolo di cordoncino, un filo elastico per bracciali, perline e brillantini di ogni genere e soprattutto di vostro gusto, un ago sottile, pinze, tronchesina ed infine tutta la minuteria per bigiotteria. La minuteria per bigiotteria comprende: le basi per gli anelli, le chiusure delle collane, i castoni, gli anellini, le catene, i terminali, i chiodini, i gancetti per i ciondoli o i pendenti, le basi per gli orecchini o le monachelle ed infine le basi per i portachiavi. Questo è il kit base ma la fantasia vi può spingere ovunque e potrebbe anche servirvi della colla, delle pietre e delle calamite. Tutto sta a cosa volete realizzare e fin dove volete spingere la vostra immaginazione creativa. Una volta davanti al vostro kit gioielli fai da te saprete cosa vorrete realizzare.
gioielli fai da te

JZK 140 x Ganci Chiusure moschettone + 990 x anellini Aperti, Set Accessori Kit per bigiotteria Fai da Te creazione Gioielli di Braccialetti collane Portachiavi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Materiale per bigiotteria: la minuteria

La minuteria bigiotteria La minuteria è il materiale indispensabile per creare bigiotteria fai da te, sono tutti i piccoli componenti di una collana, di un bracciale o la base di un anello o di un altro bijou. Di seguito un elenco di tutta la minuteria necessaria per realizzare gioielli fai da te: gli anellini sono i cerchietti che si trovano ad uno dei due estremi della collana o del bracciale; i terminali hanno la stessa funzione degli anellini ma vengono usati quando la collana o il bracciale è ad esempio di stoffa; le chiusure non sono altro che i gancetti che si collegano agli anellini per fare appunto da chiusura; i chiodini generalmente vengono usati per i ciondoli fatti a mano con paste sintetiche o per realizzare dei ciondoli o pendenti con corallini e pietre varie; le monachelle sono i ganci per gli orecchini pendenti; poi ci sono le basi, come ad esempio la base per creare anelli, la base per gli orecchini a chiodino o la base per i portachiavi; infine ci sono le varie catenelle e gli svariati tipi di filo per realizzare le collane. La minuteria può essere acquistata facilmente via internet, esistono tantissimi shop online dedicati alla bigiotteria fai da te.

  • materiali per creare bijou vintage Il vintage non è mai stato così di moda! Lo stile raffinato ed estremamente seducente della nostre mamme e delle nostre nonne continua ad affascinarci, soprattutto per quel che riguarda la cura dei de...
  • bracciale realizzato con bottoni Per realizzare un simpatico bracciale con dei bottoni avrete bisogno di: 20 cm di filo elastico, forbici, bottoni colorati di varie misure. Un bracciale con i bottoni lo potrete perfettamente abbinare...
  • Gioiello Fai da te all'uncinetto In inglese è DIY (Do It Yourself), in italiano è l'intramontabile Fai da Te: basta un po' di manualità e da sole potrete creare dei fantastici gioielli. Il segreto è procurarsi un filo del colore adat...
  • esempio di collana fai da te Per creare una collana fatta a mano è necessario procurarsi un box con tutti i materiali indispensabili per l'assemblaggio e la riparazione. In commercio si possono facilmente reperire set già complet...

PandaHall Elite 540pcs Perline Distanziatori in Lega di Stile Tibetana per Creazione Braccialetti collane Orecchini Accessori componenti di Gioielli bigiotteria Perline Stile Tibetano Argento Antico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,39€


Filo per collane e bracciali

fili per bigiotteria Tra i componenti per bigiotteria esistono tantissimi tipi di filo per realizzare collane e bracciali di ogni genere e gusto. Vi è la classica catenella alla quale poter appendere un ciondolo o anche più di uno, il filo morbido che tramite un ago si abbellisce di corallini e ciondolini, il filo metallico rigido generalmente dorato o argentato che serve a realizzare collier e braccialetti rigidi, vari cordoncini di svariati materiali per realizzare gioielli con uno stile più casual e versatile. Il filo per le collane ed i bracciali viene venduto ovunque al metro, sia rigido che no. I prezzi non sono per niente alti e variano da 1 euro fino ad anche più di 10 euro al metro per le catenelle, e da 50 centesi fino a 3 euro per i vari tipi di filo. Molto cambia e dipende dal tipo di elaborazione della catenella scelta ed anche, ovviamente, alla lunghezza acquistata. Online esistono tantissimi siti web che permettono di acquistare una vasta scelta di fili per collane e bracciali. Insomma in un buon kit per bigiotteria fai da te il filo per collane e bracciali non può proprio mancare.


Componenti per bigiotteria: Materiale ed accessori per bigiotteria

collana bigiotteria fai da te Per creare bigiotteria fai da te non basta il filo, la minuteria e le varie pietre e perline, servono anche vari accessori indispensabili per la buona riuscita del bijou, ovvero i vari strumenti che servono per l'assemblaggio del gioiello in tutte le sue parti. In un kit per creare bigiotteria non possono mancare una pinza per stringere o allargare la minuteria ed una tronchesina per aggiustare o accorciare i vari fili o pezzi metallici. Non dimentichiamoci della colla, utilissima per attaccare pietre preziose ai nostri gioielli o anche solo per rimediare ad un piccolo guaio. Ricordate che l'utilizzo della colla nella realizzazione dei gioielli fai da te richiede parsimonia e pazienza. Infine, per chi ha deciso di realizzare a mano perfino le pietre o i vari ciondoli, esistono diversi materiali come la pasta sintetica (fimo e cernit sono degli esempi) che permettono la creazione di ciondoli a mano. I ciondoli o perline realizzati con questa pasta sintetica devono essere poi cotti in forno generalmente a non più di 120 gradi. Le paste esistono già in vari colori, quindi non è necessario colorare.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO