Bilanciatura gomme

Bilanciatura gomme, perchè eseguirla

La bilanciatura delle gomme va effettuata perché, in una ruota, la distribuzione della massa intorno al suo asse di rotazione non è uniforme. Questo avviene poiché col tempo le gomme e i cerchi si usurano, determinando una progressiva perdita di massa. Queste alterazioni portano le ruote a sviluppare vibrazioni che vengono trasmesse all'intero veicolo. Esse sono maggiormente avvertite a mano a mano che il mezzo acquista velocità, diventando sempre più accentuate e oltre a creare disagio sono anche fonte di aumento nei consumi di carburante. Generalmente le gomme sono soggette a due tipi di squilibrio: dinamico e statico. Quello dinamico è causato dalla distribuzione disomogenea del peso e può causare sbandamento laterale o rollio. Lo squilibrio statico, invece, è dovuto alla difformità della gomma. Come già detto le cause sono dovute all'usura di gomme e cerchioni; attenzione, però, perché anche gli urti contro i marciapiedi o la caduta in buche profonde possono deformare i cerchi, squilibrando la ruota. Senza dimenticare che montaggi errati delle coperture sui cerchi possono essere fonte di squilibrio delle ruote.
smontaggio gomme per bilanciatura

225x masse battenti CERCHI IN ACCIAIO I Contrappesi pesi di equilibratura, assortimento da 5-30 g

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,99€


Conseguenze di una scorretta bilanciatura delle gomme

come bilanciare gomme L'alterazione nella bilanciatura delle gomme non provoca solo disagio nei viaggiatori, può portare ad altre conseguenze che incidono direttamente sulla sicurezza, come:

- un comportamento anomalo in sterzata e nelle frenate;

- diminuzione dell'aderenza sul fondo stradale;

- aumento nell'usura dei cuscinetti, delle barre dello sterzo e degli ammortizzatori;

- allentamento di dadi e bulloni.

La domanda è: bilanciatura gomme, come risolvere il problema? La soluzione è tecnica e pertanto di esclusiva spettanza di chi ha le giuste competenze per poter operare sul complesso ruota-cerchione: il gommista. E' un'operazione che va effettuata, oltre che nel caso si avvertano vibrazioni sul mezzo (o anche solo trasmesse al volante), ogni volta che la copertura viene inserita sul cerchio e almeno ogni 5.000 km di percorrenza.

  • Pneumatico auto gonfio La pressione delle gomme dell'auto, detta anche pressione di gonfiaggio dei pneumatici, equivale al quantitativo di aria che si trova nello pneumatico. Non tutti i veicoli hanno la stessa pressione. A...
  • controllo gomme scooter Controllare la pressione delle gomme del proprio scooter, è un'azione semplice ed attuabile fai da te. La cosa importante è non ascoltare dicerie, ma sapere che la pressione giusta è riportata all'int...
  • Treno di gomme estive Le gomme estive vanno sostituite a quelle invernali con l'arrivo della bella stagione. Generalmente questa operazione viene effettuata dopo la metà del mese di Aprile, data in cui viene fissato il ter...
  • Gomma fuoristrada su sabbia Le gomme fuoristrada, o gomme 4x4, o tassellate sono pneumatici che vantano una struttura e tassellatura particolare, curvilinea e maggiore, in grado di impattare col terreno in modo progressivo e gar...

Silverline tools 509509 - La rimozione di adesivi a disco di gomma (85mm)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,75€


Come si esegue la bilanciatura

bilanciare gomme Bilanciatura gomme: come si esegue?

Per effettuare la bilanciatura si utilizzano piccoli contrappesi in zinco che vengono posti all'interno o all'esterno della ruota. I contrappesi sono simili a piccole barre, alcuni sono autoadesivi, altri vengono inseriti a pressione. Per stabilire la dimensione e il numero dei contrappesi da aggiungere allo pneumatico si utilizza l'equilibratrice. Si tratta di una macchina composta da un asse rotante che simula il rotolamento della gomma al quale è abbinato un computer che verifica lo sbilanciamento, espresso in grammi ed evidenziato su un monitor. In questo modo l'operatore vede quali contrappesi dovrà aggiungere e se all'interno o all'esterno della gomma, quindi farà ripartire l'equilibratrice, fino al raggiungimento del bilanciamento perfetto.




COMMENTI SULL' ARTICOLO