Alberi ornamentali

Che cosa sono gli alberi ornamentali

Gli alberi ornamentali sono specie di dimensioni variabili che sono molto diffuse nei parchi, lungo i viali e nei giardini. Danno vivacità, bellezza e armonia all'ambiente grazie alla folta chioma oppure ai fiori colorati e profumati. Tra gli alberi ornamentali si ricorda il Carpino, specie molto robusta che, anche in inverno, tiene saldamente attaccate ai rami le foglie morte; inoltre si distingue per la sua docilità. Può essere tagliato in tutti i modi possibili immaginabili senza risentirne affatto. Questa sua arrendevolezza alla fantasia dei giardinieri gli ha fatto meritare il posto d'onore nei più bei giardini d'Europa, dove dava e dà ancora adesso vita a siepi dalle forme più disparate. Il nome Carpino gli deriva dalla fusione di due antiche parole celtiche: karr, che voleva dire legno e penn, che indicava la testa degli animali. Legno da testa di animale dunque? Proprio così perché un tempo il legno del Carpino era usato soprattutto per fabbricare i gioghi che venivano applicati al collo dei buoi per poter trainare i carri e gli aratri.
Alberi ornamentali

Fascia per il grasso dell'albero dei difensori (protezione dagli insetti, protezione contro gli insetti, uso di frutta e alberi ornamentali, adatta per il giardinaggio naturale e biologico, efficace fino a 2 mesi), 1,75 m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,49€


Come coltivare l'olmo in giardino

Olmo giardino L'Olmo è tra gli alberi ornamentali uno di quelli con le minore pretese; infatti accetta tranquillamente di vivere in qualsiasi ambiente, anche il più povero e inquinato. Si tratta di una pianta molto elegante, anche se dalle caratteristiche rustiche: di conseguenza necessita di poche cure e attenzioni ed è molto resistente. L'Olmo è ormai diffuso in tutto il territorio italiano ed è molto apprezzato sia per la sua bellezza che per il suo legno veramente pregiato. Sfortunatamente questi alberi ornamentali hanno due nemici implacabili: si tratta degli afidi e della grafiosi. Nel primo caso i piccoli insetti attaccano le foglie e impediscono alle piante di respirare. Invece la grafiosi è un fungo microscopico, che ha una diffusione endemica, tanto da poter distruggere tutti gli Olmi che vivono in zone anche molto vaste.

  • Albero monumentale Un albero viene definito monumentale per diversi motivi. Non sono soltanto le dimensioni molto grandi oppure l'età considerevole di un albero a fargli assegnare l'attributo di "monumentale". Altre mo...
  • Il Bonsai olmo L'albero trae la sua origine dai continenti americano, asiatico ed europeo e trova classificazione nel peculiare raggruppamento familiare delle Ulmaceae. La tipologia bonsai risulta particolarmente di...
  • Esemplare di alberi ad alto fusto Gli alberi sono specie vegetali di grande bellezza e che possono essere molto diversi l'uno dall'altro per altezza, forma della chioma, dimensione del tronco, caratteristiche e necessità colturali. Ad...
  • Bonsai di carpino Il bonsai di carpino è caratterizzato da una fitta ramificazione e da foglie profondamente nervate molto piccole. Dato che i rami si lasciano modellare con estrema facilità, questa pianta è indicata a...

Garden Mile® Varie statue ornamentali a forma di animali per gli alberi del giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,33€


Alberi ornamentali: Cosa tenere a mente per coltivare il tiglio

Tiglio prato Tra gli alberi ornamentali molto apprezzati per la bellezza dei propri fiori si ricorda il Tiglio: si tratta di una specie molto longeva, che fa parte della famiglia delle Tiliaceae. Il Tiglio si caratterizza per foglie e fiori dalle notevoli proprietà: ad esempio, se si hanno problemi di sonno, un rimedio decisamente consigliato è una tazza di infuso di fiori di Tiglio. I fiori di questa specie sono molto apprezzati anche dalle api, che li utilizzano per produrre un'abbondante quantità di miele di ottima qualità. Questi esemplari hanno un legno di enorme pregio e morbidezza, tuttavia sono molto delicati: infatti basta una piccola ferita per farli morire. Questi alberi ornamentali sono diffusi in tutto l'emisfero boreale e sono impiegati molto spesso per decorare i giardini di case e ville e i viali cittadini.



COMMENTI SULL' ARTICOLO