Giardino roccioso fai da te

Come creare un giardino roccioso fai da te

Non servono grandi spazi per realizzare un giardino roccioso fai da te. Il materiale occorrente è costituito principalmente da sassi e piccole rocce, che magari già si trovano sul posto, e piante succulente di tutti i tipi, scegliendone alcune a crescita lenta ed altre che si sviluppano più velocemente, per dare un po' di movimento al giardino. La scelta è vasta poiché le piante grasse sono molte e se ne trovano sia molto piccole che grandi, ed anche con splendide e coloratissime fioriture. Per cominciare sarà opportuno osservare bene il luogo e decidere, in linea di massima, come procedere. In corso d'opera si può sempre modificare e migliorare il progetto. La prassi più consueta, che dà buoni risultati estetici, è quella di sistemare verso il fondo dello spazio a disposizione un muretto di rocce riempito di terriccio, nel quale andranno sistemate succulente a crescita lenta e piuttosto grandi come cactus, agave, aloe e cereus. Queste piante faranno da sfondo al giardino roccioso.
Giardino roccioso su diversi livelli

Mbwlkj Carta Da Parati Di Foto Di Seta Hd Magnifico Giardino Roccioso Cascata Cascata Arte Soggiorno Backgroundwallpaper-250cmx175cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 90,68€


Giardino roccioso fai da te: Cure per il giardino roccioso

Un angolo di giardino roccioso Il giardino roccioso fai da te avrà in bella vista succulente che periodicamente fioriscono, così da avere un gradevole tocco di colore. Anche le piante grasse possono aver bisogno di essere potate o di eliminare eventuali parti secche; le grasse a crescita più veloce e quindi più bisognose di interventi vanno sistemate in parti più accessibili. Tutto il giardino roccioso avrà collinette di sassi e rocce ed angoli decorativi un po' particolari, sempre realizzati con questi materiali. Basta lasciar andare la fantasia per creare anfratti, montagnole e, volendo, anche un laghetto. Naturalmente il percorso del giardino roccioso sarà realizzato con pietre e sassi squadrati. Questo tipo di giardino non richiede innaffiature quotidiane, anche se nella stagione calda sarà opportuno ricordarsi di annaffiare ogni tanto, anche 2 - 3 volte a settimana a seconda delle temperature e dell'esposizione. Soprattutto a fine inverno è opportuno somministrare insieme all'acqua concime per succulente.

  • Cactus del deserto in Messico I cactus o Cactacee sono una famiglia botanica di piante originarie dalle Americhe e appartenenti al più ampio gruppo delle succulente, comunemente note come piante grasse. Essendosi dovute adattare a...
  • Piante grasse in appartamento Le esigenze delle piante grasse sono soprattutto quelle di avere una buona luminosità, col sole diretto, ma anche a mezz'ombra, e di avere annaffiature moderate ma non del tutto assenti, soprattutto n...
  • Rinvaso di pianta grassa Le succulente spesso crescono lentamente e non richiedono un rinvaso annuale, ma anch'esse si sviluppano ed hanno bisogno di spazio per le radici e per i fusti. Alcune varietà producono piccole piante...
  • Esempio di piante grasse succulente Il concime per piante grasse non è universale, ma andrà scelto in base alla provenienza delle piante stesse. Per le varietà cosiddette succulente, ad esempio, esso deve essere in grado di favorire il ...

BLACK+DECKER GSL200-QW Cesoia a Batteria Litio 3.6 V-1.1 Ah

Prezzo: in offerta su Amazon a: 37,84€
(Risparmi 12,16€)


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO