Mosca del cavolo

La mosca del cavolo

La mosca del cavolo è un insetto appartenente all'ordine dei Ditteri. Conosciuta dagli anglosassoni come cabbage fly, cabbage root fly, root fly o turnip fly, ha le sue origini nel Vecchio Continente, dove è presente praticamente ovunque. Questo insetto colpisce sia le crucifere coltivate che quelle selvatiche, prediligendo il cavolo, la rapa e il rapanello. In infestazioni gravi si osservano fino a 300 larve per pianta. Il danno principale è la distruzione delle parti interne del colletto e della radice principale che causano l'impossibilità di assorbire e trasportare i principi nutritivi; con la conseguente morte della pianta.
Adulto di mosca del cavolo

La difesa delle piante da frutto. Avversità, sintomatologia, provvedimenti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 65,45€
(Risparmi 11,55€)


Mosca del cavolo: Ciclo biologico

Danni su radice cavolo La mosca del cavolo sverna nel terreno, allo stadio di pupa, a qualche centimetro di profondità. In primavera, quando le temperature si attestano sugli 8°-9° C, le mosche adulte sfarfallano e cominciano la deposizione delle uova. Gli adulti sono lunghi circa 1 cm ed assomigliano alla mosca comune, da cui si differenziano per il colore grigio. In condizioni ottimali le femmine possono deporre dalle 100 alle 150 uova. Gli attacchi di questo insetto avvengono principalmente in primavera ed autunno. Il primo sintomo che indica l'infestazione è un rallentamento nella crescita con le foglie che appassiscono e si colorano di una tinta bluastra.

  • Cavolfiore pianta Il cavolfiore è un ortaggio appartenente alla famiglia dei cavoli (nome scientifico Brassica oleacera), viene anche chiamato cavolo bianco grazie al suo frutto che consiste in una corposa infiorescenz...
  • Terreno coltivazione cavoli I cavoli appartengono alla famiglia delle crucifere e sono ortaggi tipici della stagione invernale. Tuttavia, non di rado è possibile trovarne sui banchi ortofrutticoli anche in autunno, primavera e p...
  • Ernia cavolo L'ernia del cavolo, come suggerisce la stessa denominazione, colpisce prevalentemente piante come il cavolfiore, il broccolo ed il radicchio. Questa malattia fungina, spesso determinata da un eccesso ...
  • Cocciniglia vista in laboratorio I parassiti delle piante grasse sono tutti quegli esseri viventi che sotto determinate condizioni intaccano la pianta stessa compromettendone la salute. Questi possono appartenere a differenti tipolog...

Raupenfrei, XenTari, antiparassitario biologico contro i bruchi, a base di bacillus thuringiensis, 25 grammi (etichetta in lingua italiana non garantita)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€



COMMENTI SULL' ARTICOLO