Tubi radianti

Il funzionamento dei tubi radianti

Il riscaldamento con tubi radianti è un sistema che si basa sulla combustione del gas che avviene all'interno del tubo in acciaio, che producendo calore viene irraggiato tramite dei pannelli riflettenti solitamente in acciaio lucido. Questi pannelli riflettenti normalmente vengono posizionati dietro questo sistema di tubi e sono allocati in prossimità di pareti o soffitti dov'è più probabile la dispersione del calore. I tubi radianti che funzionano a metano o a gpl sono a tenuta stagna, così da evitare l'eventuale immissione dei gas incombusti nell'ambiente. I sistemi di controllo e comando dell'impianto a tubi radianti, dipendono da un display che indica lo stato dell'impianto minuto per minuto, eventuali anomalie, problemi tecnici, così da bloccare immediatamente il funzionamento della fiamma.
tubi radianti su pannello

sourcingmap® AC 220V 400W riscaldatore al quarzo a infrarossi Tubo Termosifone tubo di disinfezione 34cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,87€


Caratteristiche dei sistemi a tubi radianti

pannelli radianti Il sistema a tubi radianti è costituito da un bruciatore a gas posto all'estremità del tubo in acciaio inox, dove la fiamma e i fumi della combustione tendono a scaldarlo. Il pannello riflettente posizionato posteriormente al tubo tende a riflettere il calore verso il basso. Il bruciatore è ad alto rendimento e garantisce il rapporto stechiometrico della miscela aria gas di combustione. Lo scambiatore in acciaio inox è verniciato con una particolare vernice per alte temperature, garantendo una elevata resistenza alla corrosione. Lo scarico dei fumi e di aspirazione dell'aria sono azionati da un motore, che verrano espulsi tramite delle uscite a cielo aperto. Il pannello riflettente è uno schermo in acciaio inox che riflette il calore per irraggiamento dalla parte superiore del tubo verso il basso.

  • Cucina a legna dalle linee rustiche Le cucine a legna, o termocucine, presentano molteplici vantaggi poiché servono a cucinare i cibi, sui fuochi o nel forno, a riscaldare casa e a produrre acqua calda sanitaria come delle vere e propri...
  • Stufa a legna in ghisa Le stufe a legna possono essere abbinate a un impianto di riscaldamento tradizionale oppure utilizzate come unica fonte di calore per tutta la casa.Per un corretto funzionamento è necessario che la st...
  • Esempio di stufa a gas moderna Le stufe a gas rappresentano la soluzione ideale da adottare quando si vive in una zona che non è raggiunta dal metano e si ha bisogno di riscaldare la propria abitazione. Esistono diverse tipologie e...
  • Elegante caminetto Il camino è stato il primo sistema installato all'interno di un'abitazione, quale ne fosse la tipologia, per riscaldare l'ambiente e, spesso, anche per cucinare. Ancora oggi, specialmente nelle case d...

Buybysky - stufa a infrarossi rubino lampada alogena per esterni giardino patio 1500W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,37€


Tubi radianti: Dove viene utilizzato questo sistema di riscaldamento

Il sistema di riscaldamento a tubi radianti viene collocato in ambienti particolarmente ampi, come capannoni, laboratori, officine.

Solitamente l'altezza della struttura deve superare i 4 metri, infatti è un sistema che viene sfruttato per tutti quegli ambienti in cui non è possibile la ventilazione meccanica dovuta al riscaldamento, sia per motivi lavorativi o per la quantità d'aria da dover trattare.

Inoltre questo genere di riscaldamento può essere anche utilizzato per tutti quegli ambienti o strutture che per l'attività svolta non possono essere completamente chiusi, infatti è possibile orientare il fascio radiante solo in certi punti.

Normalmente la lunghezza di un tubo radiante può variare dai 6 ai 7 metri e possono pesare fino a 120 kg, con una portata del gas fino a 3 metri cubi l'ora.



COMMENTI SULL' ARTICOLO