Norme di sicurezza sul lavoro

Norme di sicurezza sul lavoro in generale

Le norme di sicurezza sul lavoro servono per prevenire i rischi in azienda, e quindi sono tutti quegli adempimenti di prevenzione e protezione della salute e della sicurezza sul lavoro per salvaguardare l'azienda e renderla un posto sicuro dove lavorare tranquilli senza timore di farsi male. Così è necessario e obbligatorio che il datore di lavoro e i lavoratori rispettino alcune norme importanti. Tra i tanti obblighi del datore di lavoro, per esempio, c'è la valutazione dei rischi, la nomina di coloro che saranno responsabili del servizio antincendio e primo soccorso, e la scelta del medico aziendale per le visite dei lavoratori sottoposti a rischio. Ogni norma poi è soggetta ad un continuo aggiornamento, con il diritto e il dovere di effettuare corsi di aggiornamento e formazione come scritto nella normativa di sicurezza sul lavoro. Questo, per informare tutti i lavoratori e le figure obbligatorie, e quindi di conseguenza, riuscire a garantire la sicurezza in azienda.
Sicurezza in azienda

Xiaomi Mi Kit di Sicurezza, Automazione Domotica Casa, Smart Home, Versione Italiana, Compatibile con dispisitivi Mi Home, Mini telecomando, Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 70€
(Risparmi 9,99€)


Norme di sicurezza sul lavoro: il datore di lavoro

Sicurezza sul lavoro Il datore di lavoro oltre ad essere il titolare dell'azienda è colui che organizza tutta l'attività lavorativa. Mentre i dipendenti dovranno svolgere il lavoro assegnato dal datore di lavoro, e seguire le istruzioni ricevute per la prevenzione dei rischi. Di conseguenza, il ruolo del datore di lavoro è importantissimo, perché diventa la figura responsabile per salvaguardare non solo la propria azienda, ma soprattutto per proteggere i suoi lavoratori da eventuali infortuni sul lavoro e dai rischi che possono provocare dei danni. Le norme di sicurezza sul lavoro parlano chiaro; il datore di lavoro deve adottare tutte le misure di sicurezza possibili per la tutela dei dipendenti, informandoli e insegnando loro le norme principali di prevenzione. Inoltre, dovrà far in modo che i suoi lavoratori siano in grado di utilizzare correttamente gli strumenti di protezione, ma anche i macchinari e gli utensili che non dovranno essere a rischio per la salute.

  • struttura base banco lavoro Al fine di poter costruire un banco da lavoro fai da te occorrono le misure dello spazio a disposizione. Quindi prendere la lunghezza, la larghezza e l'altezza del nuovo banco da lavoro. Essendo quest...
  • POS cantieri edili Il POS cantieri edili è il Piano Operativo di Sicurezza: si tratta di un documento reso obbligatorio per legge. La sua compilazione è contemplata all'interno del TUSL (Testo unico per la sicurezza sul...
  • Levigatrice banco Alcuni lavori fai da te possono risultare particolarmente scomodi. Ma con lo strumento giusto tutto è possibile. In particolare nella levigatura del legno è necessaria una levigatrice a nastro da banc...
  • Sicurezza lavoro Il documento del piano di sicurezza aziendale viene redatto dal datore di lavoro che si può affidare a dei professionisti esterni per una consulenza esatta circa la valutazione dei rischi a cui un lav...

Dissesti e consolidamenti in zone terremotate

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,33€


Le più importanti norme di sicurezza

Una delle norme di sicurezza sul lavoro molto importante, è la valutazione dei rischi, che è un documento che viene redatto dal datore di lavoro dove si dichiarano le misure di prevenzione e protezione per migliorare la sicurezza in azienda. Oltre a questo, ci sono tutte le altre norme che spaziano dalla protezione dei lavoratori dai rischi di esposizione, sorveglianza sanitaria, protezione individuale, protezione dai fulmini, verifiche e controlli, sicurezza nei cantieri e sui ponteggi, fino ad arrivare alla segnaletica e attrezzature con videoterminali, protezione dal rumore e/o alle vibrazioni dei campi elettromagnetici, radiazioni ottiche, agenti chimici, e misure contro l'incendio. Alla fine, tutti i dipendenti, compreso il datore di lavoro, dovranno seguire e adoperare gli strumenti di prevenzione dei rischi tutte le volte che si renda necessario, in relazione al lavoro svolto, ai macchinari adoperati e alle sostanze e materiali trattati.




COMMENTI SULL' ARTICOLO