Legno strutturale

Legno strutturale

Oggi il legno strutturale in Italia, a differenza di paesi come la Scandinavia o quelli dell'America Occidentale, viene impiegato in settori specifici come quello dell'ingegneria naturalistica. Il legno, insieme alla pietra, costituisce uno dei primi materiali utilizzati nella storia delle costruzioni, nella realizzazione di edifici sia civili che pubblici. La disponibilità della risorsa e la sua capacità di essere lavorata, in quanto il legno è un materiale abbastanza leggero e malleabile, permette di ottenere diversi elementi, anche componibili tra loro e capaci di sopportare notevoli carichi. Il legno viene principalmente utilizzato nella realizzazione di elementi piani, come solai e tetti a falde. Trova maggior impiego nelle regioni nordiche, caratterizzate dalla presenza di foreste sempre verdi, ma è utilizzato anche nella realizzazioni di elementi portanti come pareti, sia interne che esterne.
Utilizzo legno strutturale

Legno. Calcoli strutturali. Strutture in legno con EC5 e N.T.C. 2008. Con CD-ROM

Prezzo: in offerta su Amazon a: 61,2€
(Risparmi 10,8€)


Impiego del legno nel tempo

Una capriata in legno strutturale L'impiego di calcestruzzo cementizio armato, di acciaio e le realizzazioni di carpenterie metalliche, hanno comportato un minore utilizzo del legno strutturale nell'ambito delle costruzioni, a favore di una maggiore sicurezza e migliore vivibilità. Infatti nel passato gli edifici in legno erano maggiormente soggetti ad incendio provocando disastri con conseguenze pericolose per la vita delle persone. Il legno è un materiale che deve essere particolarmente trattato, comportando un maggiore costo rispetto ad altri. Ovviamente la costruzione di edifici in legno non è mai cessata lì dove la materia prima è di facile reperimento e dove vige una ben consolidata tradizione culturale legata alle abitazioni, che seguono modelli costruttivi ben precisi e che vedono nel tempo sempre le stesse tipologie di edifici.

  • Tetto a cassettoni di legno sabbiato La sabbiatura è un intervento che può essere adottato su superfici diverse, ma soprattutto su quelle di legno, in quanto permette di ottenere risultati eccezionali. Consente di far tornare all'origina...
  • casetta in legno per bambini Le casette in legno sono davvero insostituibili per arredare il giardino. Sceglile per il tuo outdoor e gli donerai un'atmosfera non solo incredibilmente rustica, ma addirittura magica e fiabesca. Sar...
  • Una casetta per gli attrezzi Cosa sono le casette in legno e a cosa servono? Bisogna, innanzitutto, precisare che ne esistono di diverse tipologie, anche se quelle più comuni sono le casette in legno prefabbricate che vengono uti...
  • Mobile in legno per il soggiorno I mobili in legno vengono realizzati con numerose essenze e fra le più comuni ci sono sicuramente il castagno, l'abete, il ciliegio e il faggio. Arredare la propria casa con mobili in legno significa ...

Manuale del legno strutturale

Prezzo: in offerta su Amazon a: 255€
(Risparmi 45€)


L'impiego del legno lamellare ai fini strutturali

La costruzione di un edificio in legno L'avvento del cemento armato ed il suo utilizzo a livello mondiale, ha favorito la realizzazione di edifici che consentono un'elevata fruizione da parte delle persone, raggiungendo altezze notevoli e la maggiore differenziazione delle tipologie di costruzioni. Si preferisce la carpenteria metallica a quella lignea in quanto quest’ultima richiede particolari maestranze. Ma l'interesse verso un'architettura ed un ingegneria improntate verso l'eco sostenibilità hanno permesso di reintegrare e rivalutare l'utilizzo del legno strutturale per la realizzazione di edifici. Si pensa di utilizzare per le carpenterie lignee il legno lamellare, impiegato principalmente per coprire notevoli luci, in particolare per strutture sportive e di spettacolo. Il legno lamellare si ottiene dall'accostamento tramite incollaggio di lamelle di dimensioni prestabilite, che vanno a formare elementi dotati di notevole resistenza e capacità portante.


Sistemi strutturali nelle costruzioni in legno

Realizzazione di un'abitazione in legno Nell'impiego di sistemi strutturali per la realizzazione di edifici in legno si è optato nel tempo, ad una loro rivisitazione tramite numerosi aggiornamenti, che hanno portato ad un migliore processo di fabbricazione dei principali elementi che vanno a comporre un edificio. Si parte dal classico sistema a telaio che vede l'utilizzo delle classici travi e dei pilastri realizzati in legno lamellare, che oltre ad essere dotato di notevole capacità portante, possiede anche una buona resistenza alle sollecitazioni sismiche. Per quanto riguarda la realizzazione di pareti, e comunque per un qualsiasi elemento piano orizzontale o verticale, vengono impiegati pannelli strutturali stratificati, costituiti da tavole di legno di diverse essenze, principalmente l'abete, che vengono incollate, sovrapposte o incrociate secondo il sistema X-Lam.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO