Pozzetti in cemento

Cosa sono i pozzetti in cemento?

I pozzetti in cemento sono elementi di raccordo: ciò significa che vengono spesso utilizzati per connettere tra loro le tubature ed i cavi degli impianti. Il materiale adoperato per la loro realizzazione è il calcestruzzo, ottenuto amalgamando cemento, acqua e materiali inerti come la sabbia, la ghiaia e il pietrisco. Talvolta si aggiunge un'armatura metallica di sostegno: in questo caso il calcestruzzo è detto armato. I pozzetti in questione possono essere dotati di varie forme, di cui le più frequenti sono il cilindro ed il parallelepipedo a base rettangolare o quadrata. Questi elementi, inoltre, sono contraddistinti da fori praticati sulle pareti per l'inserimento dei tubi e, in alcuni casi, da guarnizioni che assicurano una tenuta ottimale. Esistono anche apposite prolunghe per adattare l'altezza dei pozzetti.
Serie di pozzetti in cemento

Rain 8650110001 Pozzetto Circolare Con Coperchio in Plastica Resistente Agli Urti, colore Nero/Verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,29€


Tipologie e prezzi

Pozzetto in cemento con grata I pozzetti in cemento si differenziano in base a molteplici fattori. Tra questi, oltre alle forme precedentemente citate, vi sono le dimensioni: l'altezza, la larghezza e la profondità di un pozzetto fabbricato in cemento possono spaziare tra i 20-30 centimetri fino ai 120-130 centimetri. Naturalmente le dimensioni vanno selezionate sulla base della funzione cui è destinato il pozzetto stesso. Un altro elemento che può variare è il peso, influenzato dallo spessore delle pareti laterali. I pozzetti più pesanti, solitamente, possiedono pareti dotate di uno spessore di 10-12 centimetri. Il prezzo si differenzia a seconda di tutti questi fattori: ad esempio un pozzetto di cemento alto e largo 30 centimetri può essere acquistato a circa 10 euro, mentre uno di 130 centimetri è disponibile a 100-110 euro.

  • un muro in tufo I muri in tufo sono formati da blocchi di pietra calcarea. Questo materiale poroso si forma dai corsi d'acqua a temperatura ambiente. L'acqua sorgente contiene molto spesso calcare disciolto, quando l...
  • Esempi mattoni refrattari Grazie alla loro capacità di sopportare grandi temperature, fino a 500°C di norma, i mattoni refrattari sono utilizzati generalmente per la costruzione di forni e camini. I mattoni refrattari sono rea...
  • Carriola elettrica La carriola elettrica è composta da: un cassone, un telaio, delle ruote gommate, stanghe e, infine, delle impugnature o manici. Generalmente sotto il cassone è posizionato un piccolo motore elettrico ...
  • Rotolo fibra vetro Il kit in questione comprende, naturalmente, la fibra di vetro in rotoli o fogli ed un barattolo di resina: si tratta delle materie prime necessarie per la realizzazione della vetroresina. Generalment...

Fusibile in cemento 47 Ohm 10W 5%, 10 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,06€


Quali sono i principali utilizzi?

Alcuni pozzetti in cemento Come già sottolineato in precedenza, il compito principale dei pozzetti in cemento consiste nell'unire tra loro gli elementi degli impianti idrici ed elettrici: questa funzione è detta appunto di raccordo. I pozzetti, in aggiunta, creano una barriera contro i cattivi odori ed impediscono che essi arrivino nelle case, motivo per cui vengono frequentemente utilizzati in prossimità delle fogne. Se adoperati per connettere le tubature degli impianti, inoltre, possono svolgere anche un'autentica funzione di snodo. Non bisogna dimenticare che i pozzetti rendono più semplici le operazioni di manutenzione dei tubi e dei cavi, dato che permettono di raggiungerli con maggiore facilità. Un ultimo compito consiste nel convogliare l'acqua piovana dalle strade fino alle fogne: il coperchio, in questo caso, va sostituito con una grata.


Pozzetti in cemento: L'installazione dei pozzetti in cemento

Installazione di un pozzetto in cemento Per l'installazione dei pozzetti in cemento è necessario avere una certa esperienza nel settore del fai-da-te: in caso contrario si raccomanda di rivolgersi ad un esperto, che sicuramente saprà portare a termine il compito con efficienza e professionalità. Bisogna innanzitutto effettuare lo scavo nella zona dove il pozzetto deve essere applicato e preparare un basamento per l'installazione. Quest'ultimo può essere realizzato a sua volta in cemento oppure può consistere nello stesso terreno di scavo, adeguatamente compattato. I pozzetti vengono collocati, rispetto alle tubature, in asse oppure in parallelo: il primo sistema è tuttavia più diffuso. Bisogna naturalmente riempire di terreno o di calcestruzzo lo spazio che circonda il pozzetto e chiudere quest'ultimo tramite un coperchio o con una grata.



COMMENTI SULL' ARTICOLO