Pignoramento usufrutto

Che cos'è il pignoramento dell'usufrutto

Il pignoramento dell'usufrutto avviene quando un creditore chiede l'esecuzione forzata dei diritti e dei beni del debitore per poter essere risarcito. Infatti pochi sanno che, anche se non è possibile pignorare la casa dove abita il debitore, si può sequestrare il suo diritto di usufrutto e venderlo con un’azione esecutiva. Ciò avviene quando il debitore vive in un immobile dove è un terzo a possedere la nuda proprietà. Infatti per legge non si può pignorare il diritto di abitazione ma solo il diritto del debitore ad abitare in quella casa per tutto il resto della vita. Il pignoramento è quindi legato alla permanenza in vita del debitore: se questi muore, cessa anche l'esproprio.
Pignoramento di un immobile

La stima sintetica del costo di costruzione. Il computo metrico e il computo metrico estimativo per classi di elementi tecnici

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,25€
(Risparmi 6,75€)


Pignoramento usufrutto: Come funziona il pignoramento dell'usufrutto

Pignoramento dell'usufrutto Il pignoramento dell’usufrutto prevede la vendita di questo diritto di natura temporanea. Il suo valore di mercato si ottiene moltiplicando il saggio di interesse legale vigente per il valore dell’immobile e per un coefficiente specifico determinato dall’età dell’usufruttuario. In ogni caso la durata del pignoramento è necessariamente collegata alla permanenza in vita del debitore. In pratica l’eventuale acquirente potrà abitare nella casa in questione soltanto fino alla morte della persona che è stata sottoposta al procedimento esecutivo. Al suo decesso, infatti, si estingue l'ipoteca sul diritto di usufrutto e gli eredi saranno i proprietari senza vincoli e limitazioni dell'immobile.

  • L'usufrutto di una casa L'usufrutto è il diritto di godimento che si ha su un bene altrui: al proprietario rimane la nuda proprietà dell'edificio o del bene ma non il diritto di godere e di abitarvi. Il beneficiario invece l...
  • Redditi derivanti da usufrutto legale L'usufrutto legale è il diritto dei genitori di gestire i beni dei figli minori, fino a che questi non raggiungono la maggiore età. Questo diritto non scaturisce da un contratto ma viene stabilito da ...
  • Le regole che definiscono l'usufrutto Gli articoli 978 e seguenti del codice civile stabiliscono la disciplina dell'usufrutto. Esso è un diritto reale di godimento su cosa altrui, secondo cui, un soggetto (l'usufruttuario) ha il diritto d...
  • Casa usufrutto L'usufrutto concede al proprio detentore il diritto di godere e disporre di un bene nei limiti della destinazione economica dello stesso. L'usufruttuario non può cedere il bene ma, con il consenso del...

Taccuini d'arte. Rivista di arte e storia del territorio di Modena e Reggio Emilia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20€



COMMENTI SULL' ARTICOLO