Impianti a risparmio energetico

Gli impianti a risparmio energetico ed i loro vantaggi

Fino a due decenni fa, il risparmio energetico era conosciuto dalla massa sostanzialmente per le lampadine, di forma e di funzionalità innovative, che consentivano e consentono un abbassamento notevole dei consumi rispetto ai sistemi di illuminazione tradizionali. Negli ultimi anni invece si è assistito a un vero e proprio proliferare di impianti a risparmio energetico, apparecchi e macchinari ad uso abitativo ed industriale che riducono l'energia utilizzata per le attività umane. Questo minore consumo di energia è ottenibile sia attraverso una modifica (anche sostanziale) degli strumenti energetici installati precedentemente, sia attraverso una trasformazione completa o una sostituzione degli impianti ritenuti obsoleti o da aggiornare. Il processo in entrambi i casi può essere ritenuto di efficientamento energetico.
Pannelli solari tetto

Smart Plug Presa WiFi Mini presa Lavora con Amazon Alexa Assistente Google Timer IFTTT Telecomando Funzione Risparmio energetico Nessun hub richiesto 13A

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,99€


I vari metodi impiegati negli impianti a risparmio energetico

Impianto energetico Gli impianti a risparmio energetico vengono solitamente valutati attraverso un processo di diagnosi energetica, atto a determinare con certezza il livello di consumi e gli interventi che potrebbero aumentare l'efficienza energetica delle strumentazioni precedentemente installate. Sempre parlando di lampadine, è importante ricordare che anche nel loro settore è stata raggiunta un'ulteriore ottimizzazione dei consumi energetici grazie alle nuove lampade LED, che consumano il 20% in meno rispetto alle tradizionali lampadine. Gli impianti a risparmio energetico possono essere:

• impianto termico solare, che può essere a circolazione naturale o a circolazione forzata

• impianto fotovoltaico, che consente anche la rivendita di energia al Gestore dei Servizi Elettrici di riferimento

• impianto a risparmio eolico e mini eolico

  • Pannelli solari La sostenibilità ambientale è un concetto sviluppato negli ultimi anni, molto importante e legato all'ambiente in cui viviamo. Prevede l'utilizzo di energia pulita e di fonti rinnovabili al fine di in...
  • Stufa a legna in ghisa Le stufe a legna possono essere abbinate a un impianto di riscaldamento tradizionale oppure utilizzate come unica fonte di calore per tutta la casa.Per un corretto funzionamento è necessario che la st...
  • Impianto di illuminazione di interni L'utilizzo e la finalità sono senza dubbio due parametri di cui tener conto quando si devono scegliere le lampadine, ma una grossa importanza riveste anche il risparmio economico generato dalle stesse...
  • Stufa a legna con forno Le moderne stufe a legna con forno hanno una resa termica eccellente e possono essere adoperate per riscaldare una casa di piccole, medie e talvolta grandi dimensioni a seconda della grandezza della c...

IGNO1 Pannello fotovoltaico Kit Pompa Acqua Pompa sommergibile Senza spazzole Impianti a Risparmio energetico Irrigazione per Piscina con laghetto da Giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


Impianti a risparmio energetico: Le detrazioni per l'installazione

Installazione pannelli solari Le detrazioni fiscali in vigore per il rinnovo o l'installazione degli impianti a risparmio energetico sono state confermate anche per l'anno 2017, e consentono di usufruire di un'agevolazione fiscale del 65% da restituire in 10 anni. Questa detrazione copre gli interventi di isolamento di case, l'installazione di caldaie a condensazione, di impianti fotovoltaici, di pannelli solari e di pompe di calore. Un'altra detrazione, del 50% e sempre ammortizzabile in 10 anni, riguarda le ristrutturazioni (compresa l'installazione di impianti fotovoltaici). A beneficiare di questi incentivi fiscali possono essere le persone fisiche, gli enti pubblici e privati che pagano l'IRES e che non svolgono un'attività di tipo commerciale. Gli immobili che sono inclusi nella detrazione fiscale in questione sono gli edifici esistenti e di qualunque tipologia catastale.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO