Decorare il vetro

Perché decorare gli oggetti di vetro

Per decorare il vetro si hanno a disposizione due metodi principali, cioè l’acidatura e gli stencil: in entrambi i casi si hanno risultati davvero sorprendenti e di grande effetto estetico. Queste procedure possono essere adottate in vario modo nell'ambito del fai da te e del riciclo creativo; nel primo caso si può decorare il vetro delle finestre, degli specchi, della doccia oppure delle porte a vetro. Anche le pareti divisorie in questo materiale diventano in questo modo elementi decorativi molto eleganti di gran pregio. Al tempo stesso si può rinnovare l'aspetto dei vetri e degli specchi e dare loro un effetto più gradevole. Per quanto riguarda il riciclo creativo questi interventi fai da te consentono di dare nuova vita ai bicchieri e alle bottiglie. Ad esempio, i primi possono diventare portapenne, portacandele o vasi per fiori molto originali. È anche possibile applicare nastrini.
acidatura vetro

Blami Arts 12 Pennarelli di Gesso Liquido con colori ORO metallico e ARGENTO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,96€
(Risparmi 2€)


Decorare il vetro con l'acidatura: come procedere

Vetro acidato L’acidatura è una delle tecniche più usate per decorare il vetro e può essere applicata a qualunque elemento. La sua grande diffusione è dovuta alla sua estrema versatilità e semplicità; infatti non occorre saper disegnare. Tuttavia bisogna tenere a mente che l'acidatura non va applicata al plexiglass o al cristallo, altrimenti il materiale si rovina. Per decorare il vetro si usa l'acido fluoridrico per incidere la superficie e creare microporosità. In questo modo si ottengono disegni decorativi ed effetti di diversa tonalità. E’ sufficiente proteggere la superficie del vetro che non va incisa con paraffina oppure bitume: queste aree rimangono quindi brillanti. Invece le zone acidate acquistano il particolare colore ghiaccio sfumato. Finestre, bicchieri, vetrine, specchi... le potenzialità sono infinite.

  • Porta interna con design particolare Le porte interne sono un elemento clue di un'abitazione, dove devono creare armonia e fondersi perfettamente con l'ambiente. La scelta va effettuata tenendo conto di molti fattori, dallo stile delle s...
  • esempio di porte in vetro Le porte interne di casa adottano i materiali più diversi, in grado di conformarsi ai pavimenti e allo stile d'arredo della casa: infatti è sempre bene scegliere le porte solo dopo i pavimenti e i riv...
  • Vetrata scorrevole di accesso al giardino Le vetrate scorrevoli in casa sono adottate principalmente come porte interne: si tratta di soluzioni progettuali e di arredo molto apprezzate e di alta qualità, che conferiscono eleganza, raffinatezz...
  • Bicchieri di design Il servizio di bicchieri deve essere scelto in base alle proprie esigenze estetiche senza però perdere di vista la destinazione d'uso. Se si desidera acquistare un servizio per degustare al meglio il...

Tecniche e idee per decorare il vetro. Découpage, stencil, doratura, decoro in rilievo e tiffany

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,99€


Decorare il vetro con il disegno a stencil

Bicchieri in vetro decorato Il secondo metodo più diffuso per decorare il vetro consiste nell'applicare stencil specifici per questo materiale: sono elementi pronti all'uso, trasferibili, che si trovano facilmente in qualunque negozio di belle arti. Le maschere evitano di dover disegnare sul vetro, come accade invece con la pittura con tempere apposite. Gli strumenti necessari sono uno o più stencil delle dimensioni e forme volute, pennelli, crema acida per acidatura, una spatola, ammoniaca e guanti protettivi. Dopo aver diluito una parte di ammoniaca in 10 parti d'acqua si usa la miscela per sgrassare il vetro quindi lo si sciacqua, lo si asciuga e si applica lo stencil nel punto desiderato togliendo la velina di protezione. La crema acida va stesa con la spatola sulle parti scoperte del disegno e si elimina con un pennello dopo 5 minuti. È possibile riutilizzare il prodotto se si presta sufficiente attenzione. Quindi si toglie la mascherina e si sciacqua il vetro con acqua e alcool. In questo modo si danno al vetro contrasti lucido-opaco.


Come decorare il vetro di una bottiglia

bottiglie di vetro colorate Decorare il vetro di una bottiglia vuol dire avere un vero e proprio accessorio d'arredo molto elegante, che si inserisce in qualunque contesto e che può rappresentare un’originale idea regalo. Per prima cosa si lava la bottiglia con acqua e aceto e la si lascia asciugare perfettamente all'aria; in questo modo non rimangono aloni, polvere e peli. Quindi, in base alle proprie preferenze e al colore del vetro, si applica sulla superficie del piombo per vetro nero, argento oppure oro. La decorazione può essere a motivi floreali oppure geometrici a seconda delle proprie capacità artistiche. Una volta che il piombo è asciutto, si colorano le varie parti della bottiglia con tempere apposite per il vetro. Si consiglia di acquistare solo i colori primari (nero, blu, rosso, bianco e giallo) da mescolare tra loro per ottenere le varie tinte secondarie e le sfumature più disparate.




COMMENTI SULL' ARTICOLO