Rosmarino coltivazione

Rosmarino coltivazione

Parlando di rosmarino coltivazione, possibile dire che questa operazione diffusa nei Paesi mediterranei con un clima secco e caldo. Si trova nei litorali e nelle macchie, ma visto il considerevole impiego in cucina, viene seminato in vaso o direttamente sul terreno. consuetudine scovare il suo arbusto legnoso sulle terrazze o in un angolo del giardino. Il rosmarino non esige particolari attenzioni. sufficiente acquistare la piantina in vaso e una volta a casa, recuperare un vaso di diametro pi grande per procedere con il travaso. Sul fondo del recipiente vanno sistemati dei sassolini per favorire il drenaggio dell'acqua, quindi si riempie il contenitore con terriccio universale. Occorre scavare al centro una buca e inserire al suo interno la piantina, che va periodicamente annaffiata.
Cespuglio rosmarino

VASO SMART- Smart Garden - serra idroponica per piante, vaso intelligente, grow box - Orto da interno 100% Bio - Coltiva le erbe aromatiche- lampada smart luce Led inclusa - dimensioni 28,5 x 26,5 x 37 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 59,99€
(Risparmi 19,01€)


Coltivazione rosmarino: consigli utili

Talee rosmarino Cosa altro c' da sapere sul rosmarino coltivazione? Il periodo per effettuare la coltivazione del rosmarino in primavera. In inverno c' il pericolo che le foglie "troppo giovani", a contatto con le temperature rigide possano seccarsi, nell'eventualit si consiglia di coprire la pianta con un telo che non sia di tessuto. L'arbusto in primavera e in estate, va annaffiata ogni due o tre giorni, la concimazione del terreno va fatta ogni 15 giorni. Il rosmarino per essere utilizzato in cucina, deve subire un taglio netto dei rami posti nella parte superiore del vegetale. Nel procedimento occorre evitare di graffiare l'arbusto. Il rosmarino gradisce il sole. Si adatta perfettamente in giardino assumendo una struttura cespugliosa, in vaso al contrario, ad ornamento del terrazzo.

  • Bonsai con tronco intrecciato Il bonsai di rosmarino si riproduce per margotta, seme e talea, tuttavia per realizzare un bonsai meglio ricorrere alla raccolta (preferibilmente nella stagione invernale) di una pianta in natura, i...
  • Timo in vaso Della pianta di timo ce ne sono circa 300 tipi diversi, tra rari e comuni oppure noti e di facile coltivazione. La piantina del timo un piccolo cespuglio che regala una forte profumazione e da sempr...
  • Erbe aromatiche coltivazione Molte piante aromatiche sono relativamente semplici da coltivare in vaso, e d'inverno vivono bene in casa. Erbe come timo, basilico, salvia, menta, maggiorana o rosmarino sono facili da coltivare ed u...
  • Salvia fiore La salvia officinalis una pianta estremamente facile da coltivare, sia in terra che in vaso. Non richiede particolari cure, e cresce benissimo anche se trascurata. L'unico errore da evitare di bag...

TecTake Serra da giardino in alluminio e policarbonato per piante orto casetta esterno 11,13 m³ - modelli differenti - (375x185x195 cm con base | no. 402478)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 404,99€


Riproduzione per talea

Vaso rosmarino Nella pratica del rosmarino coltivazione, possibile procedere anche con la riproduzione della pianta, per ottenere nuovi esemplari somiglianti alla pianta di origine. Per moltiplicare l'arbusto di rosmarino indispensabile recuperare dal suo basamento dei rametti semi-legnosi con altezza non inferiore a 10 cm. Una volta spogliati nella sezione inferiore del loro fogliame, si inseriscono in un vaso riempito in uguale misura di sabbia e terriccio. Le talee vanno conservate al caldo ed esposte alla luce almeno per tre mesi. Nel frattempo i rametti faranno le radici e in primavera saranno pronti per essere trapiantati in un recipiente pi voluminoso o direttamente nel terreno biologicamente concimato. Sistemando le piantine in sequenza si potrebbe ricavare una siepe profumata e sempreverde.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO