Pellicole adesive per vetri

Pellicole per vetri adesive

Se siete alla ricerca di qualcosa che possa garantire privacy, ma senza rinunciare allo stile, e non avete alcuna voglia di ricorrere alle più comuni tende, allora questo è l'articolo che fa per voi. Le pellicole adesive per vetri non occupano alcuno spazio, consentono piccoli cambiamenti senza sconvolgere l'interno ed, inoltre, se ne trovano delle più svariate funzioni. Le pellicole adesive per vetri sono soluzioni versatili e a basso costo; inoltre, qualora doveste stancarvene, bastano pochi e semplici passi per riportare il vostro arredo allo stesso aspetto di sempre. Ciascuna pellicola è stata studiata per diverse funzioni: ad esempio, per gli ambienti per i quali è necessario oscurare la vista, come per le finestre dei bagni o i divisori degli uffici, è opportuno utilizzare una pellicola adesiva sabbiata.
Pellicola per finestra adesiva

Rabbitgoo Pellicola Privacy Pellicola Smerigliata Per Finestre Vetri-Autoadesive,Anti-UV,Controllo di Calore,Privacy Per Ufficio Bagno Camera da Letto Sala di Riunione44.5cm x 200cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€
(Risparmi 5€)


Pellicole adesive per vetri

Pellicola adesiva per vetro Come abbiamo già detto, le pellicole adesive si prestano a diverse funzioni. Illustreremo alcune delle più comuni: le pellicole schermanti, le pellicole di sicurezza e le quelle oscuranti. Le pellicole schermanti, sono delle pellicole dal film adesivo sottilissimo, da applicare direttamente sull'intera superficie di vetro, e sono in grado di assorbire una buona parte dei raggi solari. È anche per questo motivo che sono chiamate pellicole antisolari, in quanto riducono l'entità dell'abbaglio. Le pellicole di sicurezza sono usate perlopiù negli ambienti lavorativi per legge, e sono state progettate per scopi antinfortunistici. Si applicano sulla superficie di vetro già esistente, e sono in grado di proteggere da eventuali rotture per cause accidentali e non. Infine, le pellicole oscuranti sono dei film autoadesivi realizzati, tendenzialmente, in poliestere. Si utilizzano soprattutto per togliere il giusto quantitativo di luce dagli ambienti, e sono destinate in genere alle camere da letto; garantiscono una buona qualità del riposo.

  • Esempio di vetri autopulenti I vetri autopulenti sono stati inventati per risolvere il grande problema della pulizia delle finestre di casa e degli uffici: infatti questo materiale non solo è trasparente, riciclabile ed ecologico...
  • Donna che pulisce i vetri La pulizia dei vetri richiede tempo e costanza. Prima di procedere è necessario constatare lo stato dei serramenti, in questa maniera è garantita la possibilità di togliere ogni traccia residua di spo...
  • Un modello di porte con vetri Esistono tanti modelli diversi di porte con vetri. Innanzitutto, la prima differenziazione riguarda le porte per interni e per esterni. Le prime sono destinate a separare i diversi ambienti e impiegan...
  • vetro sabbiato per doccia Il vetro è costituito da diossido di silicio, e la sua composizione è solida, o meglio si tratta di un liquido sottoraffreddato. Mediante la sabbiatura, è possibile rendere il vetro ruvido al tatto. È...

Zindoo Pellicola Privacy Non Adesiva per Vetri Decorativi Finestra, Aderisce Staticamente Su Superfici Lisce per Ufficio Bagno Camera da Letto Sala di Riunione Dimensioni 44.5 x 200 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
(Risparmi 10€)


Come applicare pellicole per vetri

pellicola per vetri decorata Innanzitutto occorre assicurarsi che la superficie di vetro sia pulita ed asciutta. Pulire l'intera superficie con un panno ed un prodotto specifico per vetri. Garantita la pulizia, bisogna ritagliare la pellicola di circa due o al massimo tre centimetri in più rispetto alla dimensione stessa della superficie di vetro. Spesso, la pellicola adesiva è munita ai due estremi di nastro adesivo, per facilitare il distacco dello strato protettivo. Arrivati a questo punto, bisogna staccare il lato adesivo, idratandolo con acqua e sapone. Applicare la pellicola alla superficie di vetro con precisione, avendo cura di non creare bolle d'aria. Utilizzare un seccatoio qualora ce ne fossero; per agevolare l'operazione spruzzare un altro po' di acqua. Come ultima cosa, ritagliare i millimetri di troppo della pellicola, in modo tale da non toccare i bordi.




COMMENTI SULL' ARTICOLO