Energie alternative

Le energie alternative rinnovabili

Le energie alternative possono essere utilizzate a supporto di altre tipologie classiche di approvvigionamento, per avere un notevole risparmio energetico complessivo. Negli ultimi anni si è sviluppata una sensibilità culturale ed economica in questo senso, anche grazie a programmi di incentivazione e sconti, per un settore che è in costante sviluppo. La continua ricerca di nuovi materiali e di nuove tecnologie consente di usare sempre maggiormente le energie rinnovabili, grazie a sistemi più performanti e moderni. L'obiezione che veniva fatta in riguardo allo scarso rendimento degli impianti ad energia rinnovabile è stata brillantemente superata, poiché oggi è possibile alimentare anche dispositivi complessi e sistemi di riscaldamento o condizionamento usando esclusivamente energia rinnovabile.
Pannelli fotovoltaici

Biogas. Come ottenere energia alternativa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,61€
(Risparmi 1,34€)


Le varie tipologie di energie alternative

Fotovoltaico Le energie alternative principali sono: fotovoltaico, eolico, biomasse, idroelettrico e geotermico. Gli impianti per l'approvvigionamento possono essere realizzati da privati cittadini in modo autonomo, da insiemi di persone, da imprese e attività produttive, da aziende di distribuzione della corrente o da enti e istituzioni. Gli impianti privati sono quelli destinati all'uso domestico, a supporto o come sistema esclusivo di alimentazione per gli elettrodomestici, il riscaldamento, il condizionamento. Quando invece sono le aziende a realizzare gli impianti si parla di reti elettriche che possono essere connesse alla rete generale o soltanto locali. Anche i Comuni possono promuovere l'utilizzo delle fonti rinnovabili, ad esempio con centrali a biomassa legnosa collegando le case con il teleriscaldamento. Si tratta di una vera e propria riconversione verde poiché in questo caso lo scopo e lo spegnimento di molte singole caldaie sostituendole con dispositivi meno impattanti sull'ambiente ed ottimizzando i consumi della popolazione.

  • Pannello fotovoltaico tetto Il FAI (Fotovoltaico Architettonicamente Integrato) è un normale pannello solare che viene installato con una metodologia differente da quella usata di solito. Fino ad oggi i pannelli fotovoltaici ven...
  • Un impianto geotermico per la produzione di elettricità Un impianto geotermico può differire a seconda del luogo o dello scopo che svolge. In primo luogo esistono impianti geotermici che sfruttano particolari condizioni del sottosuolo per produrre energia ...
  • Pannelli solari La sostenibilità ambientale è un concetto sviluppato negli ultimi anni, molto importante e legato all'ambiente in cui viviamo. Prevede l'utilizzo di energia pulita e di fonti rinnovabili al fine di in...
  • Energia rinnovabile Tutti noi possiamo nella vita di ogni giorno cominciare a risparmiare ed evitare sprechi energetici, senza dover per forza ricorrere a grandi cambiamenti come l'installazione di impianti fotovoltaici ...

Snap Circuits - Kit energie alternative "Green"

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46,08€


Eolico e fotovoltaico per uso domestico

Tetto eolico Per le civili abitazioni si possono installare impianti ad energia rinnovabile da poter opzionalmente collegare alla caldaia. Gli ultimi modelli di impianti, infatti, prevedono l'utilizzo alternato di varie fonti di energia, potendo attingere dalla rete del gas o del metano quando non è disponibile altro tipo di energia e da quella che arriva dai pannelli fotovoltaici nei momenti più favorevoli della giornata e dell'anno. I pannelli fotovoltaici di ultimissima generazione sono in grado di alimentare anche una villa come sistema esclusivo di approvvigionamento elettrico. Ovviamente non deve mancare la fonte principale, ovvero il sole. Più grande sarà la dimensione dell'area ricoperta da pannelli, maggiore risulterà il rendimento. Per alimentare piccoli elettrodomestici o dispositivi, nelle zone dove il vento è spesso presente, si può ricorrere anche ad un impianto cosiddetto mini eolico.


Energie alternative: Come installare un impianto

Generatore eolico Per l'installazione di un impianto ad energie rinnovabili ci si può affidare ad una ditta specializzata recandosi direttamente presso gli uffici e facendosi rilasciare un preventivo. In alternativa si possono visitare le pagine internet dedicate, dove sono presenti i link alle aziende che si propongono anche per la realizzazione effettiva del lavoro. La miglior cosa da fare è sicuramente un progetto completo, facendosi consigliare da un consulente esperto per verificare quali siano i sistemi più efficienti per la zona specifica. Le ditte che si occupano di energie rinnovabili di solito hanno un team interno preparato per rispondere a tutte le domande della clientela, compresa la fase progettuale e l'assistenza post-vendita. Inoltre si possono richiedere, direttamente all'azienda, i documenti necessari per gli incentivi statali, che arrivano a superare il 50% del costo complessivo dell'opera, che verrà restituito in rate decennali scalando l'importo dalle imposte annuali sul reddito.



COMMENTI SULL' ARTICOLO