Piante in bottiglia

Piante in bottiglia: come fare

Le piante ideali da mettere in bottiglia sono quelle che si sviluppano poco in altezza e che gradiscono un ambiente umido come l'Aechmea Fulgens, la Pellaea Rotundifolia o la Saintpaullia. Per prima cosa dovremo, quindi, scegliere il contenitore che desideriamo utilizzare e la pianta adatta alle nostre esigenze. Iniziamo poi a costruire il terrario, il primo strato deve essere di argilla espansa in modo da dare una buona base ed un discreto drenaggio. Lo strato superiore deve essere poroso, quindi è bene usare del terriccio, ma solo dopo aver aggiunto una piccola quantità di torba e di sabbia. La parte difficile sta nel posizionare la piantina. Questa operazione va eseguita con molta cautela, soprattutto se il nostro contenitore ha un'apertura stretta. Ci potremo aiutare tenendo ferme le foglie avvolgendole con della carta, da togliere in un secondo momento, oppure con dei bastoncini.Per somministrare l'acqua si consiglia di nebulizzarla in modo che non formi pozze o ristagni eccessivi.
piante in bottiglia

Set di 5 flaconi da 750 ml con erogatore spray, colore blu, ideali per prodotti per pulizie o giardinaggio, con penna in omaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,2€


Sistemare piante in bottiglia

Sistemare piante in bottiglia Una pianta in bottiglia è, a tutti gli effetti, un piccolo ecosistema e come tale necessita delle medesime cure: acqua, luce ed una temperatura costante. Collocare le piante vicino ad una finestra è utile, ma non sufficiente. E' necessario nebulizzare le piante con acqua almeno tre volte alla settimana per mantenere il giusto livello di umidità che non dovrà essere però eccessiva. Se il nostro contenitore ha un'apertura particolarmente stretta sarà bene prestare particolare attenzione alla possibile formazione di muffe. E' possibile aggiungere piccoli sassi a scopo decorativo in modo da avere un vero paesaggio in miniatura. Se si desiderano delle piante poco impegnative quelle grasse sono perfette, come ad esempio i cactus. In questo caso sarà necessario aggiungere al terreno una maggiore quantità di sabbia e della ghiaia al fondo per renderlo più drenante. Fate attenzione quando scegliete le piante da abbinare, queste devono avere le stesse esigenze di quantità e di acqua e luce.

  • Splendide siepi decorative Le siepi sono delle strutture verdi create dall'uomo facendo crescere piante arbustive o arboree in un modo ben determinato. In natura non esistono siepi, in quanto alberi e piante in generale non si...
  • Cactus del deserto in Messico I cactus o Cactacee sono una famiglia botanica di piante originarie dalle Americhe e appartenenti al più ampio gruppo delle succulente, comunemente note come piante grasse. Essendosi dovute adattare a...
  • Piccolo orto sul balcone Basta poco spazio, un po' d'inventiva e tanta passione per poter coltivare erbe, piante e fiori anche se non si dispone di un giardino. Per coltivare con successo un orto sul balcone occorrono i vasi ...
  • Piante grasse in appartamento Le esigenze delle piante grasse sono soprattutto quelle di avere una buona luminosità, col sole diretto, ma anche a mezz'ombra, e di avere annaffiature moderate ma non del tutto assenti, soprattutto n...

Diffusore di aromi | infinitoo diffusore di aromi ad ultrasuoni | Chiusura automatica | umidificatore a olio di aromi con 4 modalità di regolazione del tempo e 7 colore di DEL (300ml)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€
(Risparmi 6€)



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO