Piante da giardino

Progettare un giardino

Il mondo delle piante da giardino è vasto e variegato e per poter curare al meglio lo spazio esterno della propria casa bisogna prendere in considerazione degli aspetti fondamentali, su cui si baserà la scelta delle piante da coltivare. Prima di tutto, è importante sapere con precisione il tipo di esposizione solare del pezzo di terra che si ha a disposizione. Ogni pianta da giardino, infatti, richiede una diversa temperatura per crescere bene. Oltre a ciò serve conoscere le caratteristiche del terreno per essere sicuri che contenga ciò di cui avranno bisogno le radici della pianta prescelta per mantenersi sane e robuste. Altro aspetto da considerare è quello della progettazione: sarà bene alternare piante fiorite con piante verdi e inserire nel giardino qualche zona d'ombra creata con gazebi o pergolati, in modo da poter sostare in giardino anche nelle ore più calde della giornata.
Giardino

CLOSTER Neem Olio Spray Pronto all'Uso novità 2020 Bio Naturale Disinfettante Insetticida Piante Anti Cimici Veleno per Zanzare in Giardino Disinfestante Cimici da Letto Efficace ed Ecologico 500ML

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,9€


Piante da giardino più comuni

Pianta di Cycas La scelta delle piante da giardino varia di certo in base ai propri gusti ma esistono così tante stupende piante adatte ad un giardino che c'è solo l'imbarazzo della scelta. Tra le più diffuse e comuni piante da giardino ci sono le Cycas e gli oleandri. La pianta di Cycas, nota ai più come palma nana, è un arbusto sempreverde e come tale perfetto per abbellire il giardino perché non teme le temperature invernali. Le sue foglie sono lucide e di un verde intenso ma solo in primavera produce un fiore centrale. La Cycas ha una crescita abbastanza lenta ed impiega diversi anni a raggiungere grandi dimensioni, diventando così protagonista del giardino. L'Oleandro è invece una pianta fiorita tipica della zona mediterranea perfetta per un principiante o per chi non ha un pollice verde ben sviluppato perché richiede poche cure, è in grado di sopravvivere a temperature calde e non ha esigenze particolari in fatto di terreno. I fiori dell'oleandro sono di un rosa violaceo e raggiungono il massimo splendore nel periodo estivo.

  • Gerbera rosa La gerbera è una pianta erbacea perenne originaria del Sudafrica. Attualmente in commercio esistono un gran numero di varietà ibride che differiscono da quelle naturali per grandezza e per il grande a...
  • piante ortensia rampicante Con il termine Hydrangea si indica la categoria che raggruppa circa 80 differenti tipi di ortensie (in forma di arbusti o di rampicanti), accomunate dalla particolarità delle infiorescenze: raggruppam...
  • Vite canadese in autunno La vite canadese è un arbusto rampicante che raggiunge anche altezze importanti come i 15 metri. produce un fogliame molto fitto e proprio per questo motivo viene utilizzato per i pergolati e le recin...
  • Glicine La potatura del glicine diventa obbligatoria quando la pianta è troppo esagerata come dimensioni. Per contenere la sua naturale espansione è meglio potarla e renderla così ancora più bella ed apparisc...

PIANTA FIORI BEGONIA RED BIG DRAGON IN VASO 14 DECORAZIONE GIARDINO FIORE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,8€


Piante da giardino più belle

Pianta di Ibiscus Parlando con gli appassionati di giardinaggio si potrà notare quanto sia opinione comune che tra le più belle piante da giardino coltivabili in casa ci siano l'Azalea e l'Ibiscus. L'Azalea fa parte della famiglia definita delle "ericacee", di cui fanno parte anche i rododendri. Le piante di azalea riescono a raggiungere un'altezza che può sfiorare il metro e sono sempreverdi. La caratteristica più affascinante dell'Azalea riguarda la sua fioritura: in primavera la pianta si riempie di moltissimi fiori a forma di piccola tromba e il loro colore va dal rosa al rosso negli esemplari più comuni. Diffuse sono anche le Azalee bianche. Se si è fortunati, però, è possibile trovare delle Azalee che producono fiori di un bellissima tonalità di azzurro. Non è da meno la bellezza del fiore dell'Ibiscus, grande e posizionato alle estremità dei fusti. La pianta produce questi fiori di molti diversi colori nella stagione primaverile e per mantenerle forti si consiglia di potarle nel periodo immediatamente successivo alla fioritura.


Il Biancospino, bello e curativo

Pianta di Biancospino Il Biancospino è tra le piante da giardino più diffuse soprattutto in due sue sottospecie, crataegus laevigata che ha più fiori e di colori molto accesi ed il crataegus monogyna. Le foglie del Biancospino sono di una tonalità di verde abbastanza scuro ma molto lucide; i fiori, riuniti in mazzetti sparsi per l'intera pianta, sono piccoli e compaiono solo in primavera. Inoltre, il biancospino produce dei piccoli frutti sferici di colore rosso che, sebbene siano commestibili, non hanno un gradevolissimo sapore. La pianta di Biancospino si mantiene dritta e rigida, pur raggiungendo in alcuni casi i cinque metri di altezza. Comunemente, un giardino è arricchito con un unico biancospino perché già da solo riempie molto lo spazio e lo sguardo. Coltivare un Biancospino in giardino ha anche altri vantaggi oltre la sua bellezza estetica. Le foglie e i frutti di questa pianta hanno molte proprietà utili all'organismo, già note in antichità. Solo per citarne alcune, i frutti possono agire positivamente sull'insonnia e sulla digestione.


Altre piante da giardino

La lista di piante da giardino sembra davvero infinita. Una scelta possibile è il Viburno tino, una pianta sempreverde molto riempitiva per le dimensioni che può raggiungere sia in altezza che in larghezza. I suoi fiori sono comunemente bianchi e conferisce al giardino un aspetto piuttosto rustico. Un'altra pianta perfetta per la creazione di siepi fiorite è la Veigelia florida, originaria dell'Asia. I suoi fiori sono viola e le sue foglie vanno dal verde al porpora. Questa pianta non richiede particolari cure se non un'idratazione frequente. Molto semplice da coltivare è la Petunia, una pianta dai grandi fiori rosa, bianchi, blu o viola. Richiede molto sole per cui è importante scegliere per lei una posizione non ombreggiata. Caratteristica è la pianta di Astilbe, con foglie che richiamano quelle della Felce e fiori molto colorati di forma allungata.


Le aiuole in giardino

Accanto alle piante da giardino, si può scegliere di abbellire lo spazio esterno della propria dimora con delle aiuole colorate che sono senza dubbio una gioia per gli occhi se ben curate. Dopo aver definito la forma delle aiuole, quadrata o circolare, bisognerà interrogarsi sui fiori più adatti per riempirle. Sempre di moda ed eleganti nella loro semplicità sono le aiuole di Margherite, fiori sempre apprezzati. Se si vuole osare un po' di più e si ha una certa esperienza nella coltivazione dei fiori si può puntare sui tulipani: l'effetto estetico è assicurato. I tulipani, caratterizzati da un lungo stelo e petali dai colori intensi, possono essere piantati solo in particolari periodi dell'anno, in base alle caratteristiche del bulbo. Mai fuori moda, infine, sono anche le rose che daranno indubbiamente un tocco in più ad ogni giardino.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO