Muri divisori

Caratteristiche di costruzione dei muri divisori

I muri divisori sono le pareti non portanti della casa, servono per dividere le varie stanze e isolarle. La proprietà più importante che devono avere i muri divisori è certamente quella fono isolante. Infatti, i muri divisori devono avere la capacità di trattenere il suono dentro alla casa, per evitare spiacevoli disguidi con le stanze adiacenti. La soluzione ottimale per costruire un muro fono isolante è l'utilizzo di un doppio strato composto da mattoni forati, che sono più leggeri rispetto al classico mattone pieno. Tra i due strati di laterizio forato si può lasciare uno spazio d'aria oppure si può riempire questo spazio con un altro materiale fonoisolante. Per quanto riguarda un muro divisorio tra interno ed esterno è necessario anche un isolamento termico. I muri devono essere dotati di apposito isolamento che permetta l'espulsione della condensa, così da evitare la formazione di muffe sulle pareti. I mattoni da utilizzare per avere maggiore efficacia sono i mattoni pieni o semipieni, ma hanno ottime prestazioni anche i muri in gesso.
Muro divisorio

WUFENG Estate Finestra Della Porta Della Stanza Tenda Di Perline Divisore Fringe Per Pannelli A Muro Di Perline Design Creativo Della Nappa Decorazione Tende Tende Anti-zanzare ( dimensioni : 100*80cm )

Prezzo: in offerta su Amazon a: 122,97€


Muri divisori in altro materiale

Muro legno I muri divisori posso anche essere formati da altri materiali, diversi dai mattoni, in quanto questi ultimi alcune volte possono appesantire in modo esagerato l'intera struttura in cui essi vengono posti. Una soluzione economica e molto più leggera rispetto ai mattoni è il cartongesso. Questo materiale è utilizzato per separare le varie stanze all'interno di edifici pubblici come scuole o ospedali, inoltre può essere verniciato e rivestito di mattonelle senza alcun problema. Altro materiale usato è il legno: questa soluzione è consigliata dal punto di vista estetico, in quanto l'impatto alla vista è molto bello e accogliente. I muri divisori in legno son realizzati con pannelli prefabbricati che vengono riempiti con altri pannelli che mantengono isolata la stanza dal punto di vista termico e acustico. Un'alternativa che sta prendendo piede ultimamente è il vetro: in quanto la costruzione di un muro divisorio in vetro necessita di poca manodopera e poco tempo di installazione.

  • Parete divisoria interna in vetrocemento Le pareti divisorie in vetrocemento vengono adoperate quando si ha la necessità di separare gli spazi di un'abitazione senza però togliere luminosità agli ambienti. Il vetrocemento, noto anche con il...
  • Parete interna in PVC lavorato Le pareti divisorie in PVC sono l'ideale per dividere gli spazi interni di un'abitazione senza appesantire i solai e senza dover ricorrere a costosi interventi in muratura. E' sufficiente posizionare ...
  • Pareti divisorie prefabbricate Tra le varie tipologie di pareti rivestono una grande importanza quelle prefabbricate: si tratta di elementi edili realizzati in fabbrica e disponibili in commercio in vari materiali e dimensioni. Bas...
  • parete attrezzata tra cucina e soggiorno Le pareti divisorie fra soggiorno e cucina sono la soluzione ideale per riuscire a creare una netta separazione fra i due ambienti. Possono essere di varie tipologie. Alcuni, infatti, preferiscono del...

Kernorv DIY divisorio in PVC ecologico, 12 pezzi semplice e moderno da appendere pannello schermo per decorare Beding, sala da pranzo, studio e sitting-room, hotel, bar e scuola, nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€


Prezzi di costruzione

Lavori muratura I muri divisori in mattoni pieni sono la soluzione più costosa. Infatti, per realizzare una parete con mattoni pieni dallo spessore di 12 centimetri, il prezzo si aggira intorno ai 55€/mq. Più economica invece è la soluzione che vede utilizzati mattoni forati: in questo caso il prezzo varia dai 25€/mq ai 36€/mq, a seconda se lo spessore dei mattoni è di 8 o 12 centimetri. Per casi estremi esistono anche mattoni pieni di 20 cm di spessore, ma in questo caso la cifra è esorbitante: intorno ai 285€/mc. Per quanto riguarda le pareti in cartongesso, il prezzo è simile a quello di un muro divisorio in mattoni forati: si parla infatti di 37€/mq per una parete isolata termicamente e acusticamente. Le pareti in legno risultano più costose: il prezzo si aggira intorno ai 25€ esclusi i pannelli isolanti. I muri divisori in vetro invece sono i più costosi: si parla di 80€/mq.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO