Dipingere le pareti di casa

Dipingere le pareti di casa da soli

Dipingere le pareti di casa non è un'operazione complessa e non richiede particolari conoscenze o capacità. Ci si può cimentare nel ruolo di imbianchino fai da te effettuando un lavoro a regola d'arte, seguendo poche e semplici raccomandazioni. Ovviamente si dovrà sempre operare in sicurezza, evitando di arrampicarsi su appoggi instabili e su scale non idonee. Tuttavia dipingere le pareti di casa può essere anche divertente e, con i giusti accorgimenti, ci si può perfino fare aiutare dai ragazzi giovani appartenenti alla famiglia, purché si utilizzino prodotti non tossici e vernici lavabili. Il vantaggio principale di dipingere le pareti di casa da soli consiste nel notevole risparmio, visto che l'idropittura in formato da 10-15 litri costa poche decine di euro, mentre l'intervento di un imbianchino professionista è molto più costoso.
Colorazione pareti

5PZ Kit di Pittura Set Imbiancatura Murale Domestici Professionale di Pennelli con Rullo Pennello per Verniciare Parete fai da te

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,99€


Operazioni preliminari per dipingere le pareti di casa

Effetto spugnato Si dice che il lavoro più noioso quando si devono dipingere le pareti di casa sia proprio la preparazione della stanza. Infatti bisognerà spostare il mobilio, possibilmente togliendolo proprio e portandolo da un'altra parte. Dopodiché si dovrà proteggere il pavimento con la classica carta da giornale o con i fogli di nylon. Lo zoccolino della stanza dovrà essere coperto, usando del nastro carta da carrozzieri o dello scotch comune. Bisognerà togliere inoltre tutti i quadri alle pareti e i poster. Successivamente si dovrà proteggere la scala, se non vogliamo ritrovarla tutta dipinta. Bisognerà prepararsi indossando un abbigliamento da lavoro o la specifica tuta bianca con un cappellino per difendersi dagli schizzi. Si dovranno indossare i guanti per non sporcarsi le mani e coprire qualsiasi parte del corpo. La fase di preparazione è molto importante, poiché la vernice, una volta asciutta, si attacca al pavimento e agli oggetti e diventa difficile rimuoverla. Bisogna quindi considerare che si dovranno pitturare soltanto le pareti.

  • Pitturare stanza Quando si decide di imbiancare casa da soli, va fatta un'attenta analisi dei costi da affrontare. Quanto costa pitturare una stanza dipende da tanti fattori: dal tipo di pittura che scegliamo di util...
  • Camera letto I colori per pareti vanno scelti accuratamente, stando molto attenti anche alla più piccola sfumatura, in modo da non avere spiacevoli sorprese sul risultato finale dell'opera. I negozi specializzati ...
  • Pittura rullo Il primo parametro di scelta per le pitture per interni è sicuramente il colore. Il bianco è una soluzione intramontabile ma molti lo ritengono ormai superato dalle nuove sfumature cromatiche che rend...
  • Pistola a spruzzo Quando si decide di rinnovare le stanze della propria casa, si inizia a pensare all'imbiancatura delle pareti. Un nuovo colore oppure una nuova mano nella tonalità già esistente infatti, possono davve...

Bosch PFS 2000 All Paint Pistola a Spruzzo, Verde

Prezzo: in offerta su Amazon a: 90€
(Risparmi 9,95€)


Attrezzature necessarie per dipingere le pareti di casa

Verniciatura rullo Per dipingere le pareti di casa si può usare anche un'attrezzatura rudimentale, ottenendo comunque un buon risultato estetico. In commercio esistono accessori di ogni genere per facilitare le operazioni e per consentire anche alle persone inesperte di dipingere le pareti. Per prima cosa bisognerà scegliere il metodo di pittura, a pennello oppure mediante il rullo. Scegliendo la tecnica a pennello bisognerà acquistarne uno più grande e uno più piccolo per le rifiniture. Col sistema a rullo, invece, il lavoro sarà molto più semplice e si potrà addirittura effettuare senza utilizzare la scala per arrivare al soffitto. Infatti si può agganciare un'asta telescopica al rullo, fissandola alla lunghezza più adatta alla situazione specifica. Completerà l'attrezzatura il nastro carta per proteggere le parti da non verniciare, il nylon o i fogli di giornale per il pavimento e, chiaramente, la vernice per dipingere le pareti.


Tecniche da impiegare

Rullo vernice La verniciatura a pennello è quella più conosciuta ed è sufficiente cercare di distribuire sulle pareti il prodotto in modo uniforme, magari dando una mano col sistema a croce, prima in verticale e successivamente in orizzontale. La parete potrà essere dipinta di bianco o con un altro colore, tenendo conto che le tonalità troppo scure saranno poi coperte con maggiore difficoltà qualora si decidesse di riportare la stanza sul bianco. Con il rullo si potrà effettuare una verniciatura classica, adatta per una parete liscia, oppure dando un effetto specifico. I rulli che si trovano in commercio sono costruiti con materiali e forme adatti per questo tipo di effetti. Ad esempio esiste il rullo per l'effetto a nido d'ape, bambù, spugnato e altre varianti. Queste tecniche si possono fare anche a mano, con pennello e accessori professionali, ma con i rulli sono veramente semplici, pure per gli imbianchini fai da te inesperti. Opzionalmente si potrà dare anche una mano di antimuffa, che può essere contenuta già nella formulazione della vernice.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO