Cappe aspiranti cucina

Cappa da cucina

Le cappe aspiranti cucina sono apparecchiature ormai sempre presenti in questa importante stanza della casa. In realtà la cappa da cucina è un elemento essenziale, in quanto consente di asportare dalla stanza i fumi e i vapori prodotti durante la cottura dei cibi, che potrebbero contenere sostanze inquinanti. Grazie a queste apparecchiature è possibile friggere i cibi, o grigliarli, senza che in casa si diffondano gli odori causati da queste cotture particolari, limitando anche la diffusione di sostanze inquinanti. In commercio esistono diversi modelli di cappe aspiranti o filtranti per la cucina, alcuni dei quali hanno un aspetto dal design particolarmente accattivante, perfette anche come complementi d'arredo. In passato la gran parte delle cappe aspiranti cucina erano installate in mobili chiusi, incassati nella cucina; oggi sono molto più diffuse invece le cappe di design, in materiale metalli, particolarmente decorative.
Cappa aspirante

Ciarra, cappa da cucina 60cm in acciaio inossidabile (argento)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 81,99€
(Risparmi 118€)


Cappa filtrante

Cappa filtrante moderna Oltre alla cappa aspirante esistono anche modelli di cappa filtrante. Nel primo tipo l'aria della cucina viene aspirata tramite una ventola ed espulsa all'esterno. Per l'installazione è necessario dotare la cappa di una tubatura in grado di sospingere l'aria verso l'esterno della casa. Nei casi in cui tale installazione sia impossibile, o troppo complessa da realizzare, è possibile utilizzare delle cappe filtranti. Si tratta di apparecchiature munite di ventole di aspirazione, ma non collegate con l'aria aperta. All'interno della cappa filtrante sono disposti diversi filtri, in polietilene per rimuovere le particelle più grandi, ai carboni attivi per asportare dall'aria i cattivi odori. Una cappa filtrante può essere efficace proprio come le cappe aspiranti cucina, l'elemento importante da valutare è la portata di aspirazione. Mentre le cappe aspiranti in genere non necessitano di grandi opere di manutenzione, è bene ricordare che le cappe filtranti funzionano solo quando i filtri sono in buono stato. Visto che trattengono gli inquinanti, dopo vari mesi i filtri si esauriscono e vanno sostituiti con ricambi appositi.

  • Cappa in acciaio inox classica I vantaggi dell'acquisto di una cappa da cucina in acciaio inox sono davvero molto numerosi. Innanzitutto, permette di cucinare senza cattivi odori perché assorbe fumi e vapori, di conseguenza è parti...
  • Lavandino cucina La scelta dei lavelli cucina angolari si rivela molto utile in tutte quelle occasioni in cui il posizionamento di questo componente della cucina risulta difficile. Grazie alla loro forma possono esser...
  • Fornello a gas La scelta del piano cottura è un passo fondamentale nella progettazione della propria cucina. Se sei un amante del buon cibo e ti piace cucinare per la tua famiglia, per un gruppo di amici o ami prepa...
  • Piano cottura gas Il piano cottura 4 fuochi, alimentato a gas, è un grande classico per la tua cucina. Oggi però possiamo trovarne in materiali inusuali, specialmente per ambienti come le cucine, in colori e a volte fo...

FABER S.p.A. 152 LG A60 160 m³/h Incassato Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 67,8€


Cappa isola

Cappa isola Nelle cucine moderne le cappe aspiranti sono sempre presenti, anche perché si tratta di un'installazione fondamentale, prevista dalla legge, che consente di mantenere in casa un'aria sempre salubre. La cappa isola è un elemento sempre più diffuso, cosa dovuta anche al fatto che sempre più persone allargano la loro cucina creando un'isola o una penisola. Installare le cappe aspiranti cucina sull'isola è particolarmente complesso, perché i sostegni dovranno essere posti direttamente sopra il fornello, che si trova al centro della stanza. In alcuni casi tale installazione comporta la necessità di predisporre una cappa filtrante, in quanto non sempre è possibile posizionare le tubature necessarie per una cappa aspirante. Si deve inoltre tenere conto del fatto che la cappa, aspirante o filtrante, posta sull'isola della cucina dovrà essere ad una corretta distanza dai fornelli, in modo da consentire di lavorare in modo pratico mentre si cucina. In alcuni casi conviene optare per le cappe a scomparsa che si posizionano vicino ai fornelli e non al di sopra.


Cappe aspiranti cucina: Installazione delle cappe aspiranti

Cappa aspirante originale L'installazione delle cappe aspiranti deve seguire le regole contenute nelle norme UNI 7129. Questo tipo di legislazione contiene una serie di indicazioni, che riguardano la distanza della cappa aspirante dai fornelli, che deve essere compresa tra 65 e 90 cm; la cappa aspirante deve essere munita di canna fumaria, che termina in un piccolo torrino antivento. Inoltre le cappe devono essere collegate alla rete elettrica mediante una presa con interruttore, in modo da poter escludere totalmente la connessione alla rete durante le operazioni di pulizia. L'installazione di una cappa da cucina dovrebbe essere effettuata da un professionista, in grado di consegnarci un certificato che riguarda il totale adeguamento dell'apparecchiatura alle norme vigenti. Oggi sono disponibili sul mercato anche cappe filtranti da posizionare vicino ai fornelli, con funzionamento molto pratico e comodo, utili anche nel caso di fornelli a induzione.



COMMENTI SULL' ARTICOLO