Piano cottura 4 fuochi

Piano cottura 4 fuochi a gas

Il piano cottura 4 fuochi, alimentato a gas, è un grande classico per la tua cucina. Oggi però possiamo trovarne in materiali inusuali, specialmente per ambienti come le cucine, in colori e a volte forme nuove nella loro esteticità, per adattarsi agli arredamenti più moderni. Da quelli in laminati coloratissimi o le classiche in legno, fino a quelle che ricalcano le grandi cucine professionali realizzate tutte in acciaio. Per ogni stile, troviamo il giusto piano cottura 4 fuochi che meglio si adatta, a partire dagli evergreen in smalto dal bianco al colorato, ai pratici modelli in acciaio, fino ai più recenti modelli in vetro semplici e nella versione a specchio, che danno un tocco glamour all'arredamento della nostra cucina. Varie e diverse anche le griglie per piano cottura, cromate, smaltate, in acciaio o in ghisa, belle e pratiche in quanto tutte lavabili in lavastoviglie. Particolare che non guasta, il piano cottura a gas unisce bellezza ed affidabilità, garantendo un costo all'acquisto in genere molto basso.
Piano cottura gas

Pyramis CA1, Lavabo da incasso in acciaio Inox lucido

Prezzo: in offerta su Amazon a: 47,27€


Il piano cottura 4 fuochi a induzione

Piano induzione Da tempo troviamo in commercio dei piani cottura senza dubbio innovativi, sia per quanto riguarda la parte estetica sia per la tecnologia e il concetto del loro funzionamento. Si tratta del piano cottura ad induzione: per cominciare diciamo che come per il tipo a gas, è nella versione piano cottura 4 fuochi che troviamo il modello di punta. Dal punto di vista estetico pur essendo molto belli ed eleganti, poiché realizzati in vetroceramica nera, non offrono tutte le opportunità dei piani cottura a gas. Le dimensioni sono circa le stesse 60 cm di larghezza per 58 cm di profondità, 5,5 cm invece per l'altezza tra parte incassata ed esterna. La pulizia del piano è estremamente agevole, in quanto è completamente liscio e senza griglie. Questo particolare fa si che sia molto difficile che la nostra pentola sui fornelli possa cadere. Il piano cottura ad induzione benché alimentato ad energia elettrica, funziona con un campo magnetico attivato dalla pentola stessa. Le pentole da usare con questo tipo di piano cottura devono essere perciò con fondo ferroso spesso e naturalmente piatto. Il prezzo di questo tipo di piano cottura è certamente più alto rispetto a quelli del piano cottura a gas.

  • Piano cottura a gas Il piano cottura da incasso è l'elemento fondamentale della cucina, tra quelli che andrebbero scelti con maggiore attenzione. Negli ultimi decenni in Italia si è passati da un piano cottura collegato ...
  • Moderno piano cottura 2 fuochi Il piano cottura costituisce una componente essenziale dell'arredo cucina. Il piano a due fuochi, soprattutto in ambito domestico, è usato per la cottura di modeste quantità di pietanze. Le sue ridott...
  • Piano cottura a tre fuochi orizzontale Nel sistemare e rinnovare la cucina, bisogna sempre tenere a mente che il suo cuore sono i fornelli: un piano cottura ordinato e funzionale è lo specchio di una cucina ben organizzata. Un piano di lav...
  • Cappa cucina La cappa della cucina ha un ruolo fondamentale per il riciclo dell'aria durante le varie fasi di cottura. Fritture e pentole che contengono acqua bollente provocano odori e vapori che, oltre a invader...

FABER 152 LG A60 Cappa aspirante sottopensile da 60 CM 190m3/h + 2 FILTRI CARBONE compresi nel Kit. [Classe di efficienza energetica D]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 79,8€


Caratteristiche dei modelli in vetroceramica

Piano cottura vetroceramica Tra i piani cottura a 4 fuochi, decisamente innovativo è il piano cottura in vetroceramica: come i piani cottura ad induzione è alimentato ad energia elettrica e si presenta con un aspetto molto semplice ed elegante, in vetroceramica appunto, adattabile per lo stile agli arredi delle moderne cucine, come con i piani a induzione, si intuisce subito l'estrema facilità di tenere pulito il piano cottura, non avendo bordi, bruciatori o griglie. Il piano cottura funziona tramite una piastra elettrica posizionata sotto il piano vetroceramico, che viene scaldato, trasmettendo il calore alla pentola in cui stiamo cucinando. Anche le zone circostanti a quella di cottura possono raggiungere elevate temperature e possono essere usate per mantenere caldi altri cibi già cotti in precedenza. Le pentole da usare con questo tipo di piano cottura devono avere necessariamente il fondo piatto. Le dimensioni dei piani cottura in tutte e tre le versioni, cioè gas, induzione, vetroceramica, sono più o meno le stesse, 60 cm di larghezza, 58 cm di profondità, 5,5 cm di altezza tra parte incassata e parte esterna.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO