Decoupage

Cosa serve per realizzare decorazioni decoupage

Il decoupage è una tecnica decorativa molto apprezzata e utilizzata per abbellire mobili e complementi d'arredo. Al tempo stesso viene usata per creare oggetti ornamentali di grande impatto estetico e assolutamente personalizzati. Il decoupage è molto diffuso perché semplice e facile da realizzare. Inoltre occorrono soltanto pochi attrezzi e materiali. Infatti sono sufficienti acqua, colla vinilica, pennelli di dimensioni diverse e un apposito gel fissante per decoupage, disponibile nei negozi di hobbistica, nei reparti di bricolage dei supermercati e nei ferramenta. Inoltre sono fondamentali i ritagli di carta da applicare sulla superficie dell'oggetto da rivisitare oppure del mobile da decorare. Si possono usare pezzi di giornale, ritagli di carta da regalo, fotografie e carta velina tagliata in forme strane e originali.
Decorare oggetti con il decoupage

Dovecraft Sweet Paris - Carta FSC

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,6€
(Risparmi 0,02€)


Come fare per incollare i ritagli di carta

Esempio di decorazione decoupage La tecnica del decoupage si basa essenzialmente sull'applicazione di ritagli di carta su superfici di vario genere. Infatti può essere usata per il legno, la ceramica, la terracotta, il vetro e persino la tela. In questo modo si rinnova l'aspetto della propria casa e la si abbellisce. In commercio si trovano apposite colle per il decoupage, tuttavia è possibile utilizzare anche la classica ed economica colla vinilica. Si consiglia di renderla leggermente più liquida aggiungendovi qualche cucchiaio d'acqua. Per realizzare una decorazione decoupage bisogna stendere sulla superficie un primo strato di colla. A questo punto si appoggia il ritaglio di carta sulla superficie appiccicosa con delicatezza e quindi si applica una seconda pennellata di colla. Se si formano delle bolle, bisogna fare attenzione a stendere perfettamente il ritaglio. In genere le bolle scompaiono una volta che la colla è asciutta.

  • Tecnica della doratura: vasetti decorati La doratura è una tecnica antichissima che vede l'utilizzo di una sottile foglia d'oro. Solitamente associata ad immagini sacre, in realtà la doratura è una tecnica che può rivelarsi modernissima acco...
  • verniciatura pareti di casa I progettisti e gli architetti d'interni lo sanno: la verniciatura è un elemento clue dell'interior design e decidere per certi colori o tecniche consente di regalare agli ambienti un'atmosfera specia...
  • restauro mobile Il primo passo da intraprendere per poter restaurare un qualunque mobile è il rimuovere la parte di superficie che risulta danneggiata o deteriorata. Per questo ci corre in aiuto la carta vetrata, che...
  • esempio di affresco decorativo Se vuoi decorare i muri e pitturare casa, segui questa semplice guida per realizzare un affresco astratto. Questa tecnica ti consentirà di ottenere risultati apprezzabili, senza doverti attenere alle ...

Knorrtoys F15411 - Valigetta Decoupage per Bambini, Set 300 Pz.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,97€


Come applicare i ritagli di carta per decoupage

Armadio con decorazione decoupage Per il decoupage è possibile ritagliare le immagini dalle carte create appositamente per questa tecnica decorativa, tuttavia si hanno a disposizione molte altre alternative. Ad esempio si possono usare foto, biglietti del treno o dell'autobus già utilizzati, cartoline oppure immagini ritagliate dalle riviste o di giornali. La scelta delle immagini riveste un'importanza particolare, perché l'oggetto di decoupage può diventare anche un ricordo. Per ottenere risultati perfetti è importante che la superficie sia uniforme. Si consiglia quindi di applicare diversi strati di colla vinilica e di rifinire l'oggetto con carta vetrata una volta che il collante è asciutto. Bisogna procedere con delicatezza senza graffiare, così da avere un oggetto liscio al tatto. Infine si applica una mano di gel per proteggerlo e farlo durare a lungo nel tempo.


Cosa tenere a mente con la tecnica di decoupage

Telefono decorato con decoupage Il decoupage è una tecnica decorativa molto apprezzata e diffusa sia per la bellezza dei risultati ottenuti che la semplicità delle modalità di applicazione. In questo modo si ottengono mobili, complementi e accessori decorativi pregevoli. La tecnica si caratterizza per le poche semplici fasi di lavorazione e per il tempo relativamente breve che necessita. Al tempo stesso bisogna tenere a mente che la complessità del lavoro dipende dalla grandezza della superficie da decorare e dalla ricchezza dei dettagli. Nata alla fine del Seicento, questa tecnica veniva chiamata lacca povera ed era utilizzata dagli artigiani veneziani per decorare i mobili e dare agli arredi un tocco orientale e raffinato. Il decoupage si caratterizza per un'estrema facilità di esecuzione, tuttavia i risultati migliori si ottengono scegliendo con grande cura e attenzione i soggetti dei ritagli. Per questo si consiglia di iniziare la scelta qualche giorno prima e dedicare a questa fase tutto il tempo necessario.


Quali elementi si possono usare per il decoupage

Oltre alla carta è possibile usare per il decoupage ritagli di carta di riso e di tovaglioli di carta. Nel primo caso il materiale va strappato ad arte e i pezzi ottenuti vanno incollati sovrapposti l'uno all'altro. Invece bisogna prestare un'estrema attenzione nel ritaglio quando si ha a che fare con i tovaglioli di carta perché sono molto delicati. Inoltre si deve lavorare semplicemente su di un velo del materiale. Si consiglia quindi di fare ritagli dalle forme semplici. Quando si incollano i ritagli è possibile immergere le immagini decorative di carta nella colla vinilica diluita, così da coprire l'intera superficie. Questa soluzione non può essere adottata per la carta di riso oppure i tovagliolini di carta. Infatti i ritagli sono molto più delicati e vanno delicatamente incollati usando un pennello appena umido.


Decoupage: Che cos'è la tecnica materico

Bricolage Quando si parla di decoupage materico si ha a che fare con una variante della tecnica classica sviluppata di recente ma che sta riscuotendo un notevole successo. Il procedimento differisce da quello tradizionale perché l'applicazione dei ritagli avviene su supporti trattati in precedenza con apposite paste sintetiche. In questo modo la superficie dell'oggetto appare artisticamente imperfetta e quindi il risultato viene movimentato e personalizzato. Il decoupage materico è una soluzione estremamente versatile e adattabile alle varie esigenze. Ad esempio si possono realizzare decorazioni a rilievo e 3D oppure creare effetti che imitano le superfici di metalli o materiali naturali, come la terracotta. Inoltre è possibile impiegare resine bicomponenti grazie alle quali applicare sull'oggetto da decorare anche fiori secchi, perline oppure glitter. In questo modo il risultato è veramente personalizzato.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO