Ventilazione meccanica controllata

Che cosa è la ventilazione meccanica controllata

La ventilazione meccanica controllata è un sistema tecnologicamente avanzato per il ricambio forzato dell'aria all'interno di edifici. Il suo scopo principale è quello di eliminare muffe e batteri causati da un eccesso di umidità attraverso una costante circolazione dell'aria. Grazie al suo funzionamento viene integrato nel sistema delle case passive e attive. Infatti garantisce il ricambio dell'aria all'interno dei locali senza disperdere calore verso l'esterno in inverno e garantendo il mantenimento del fresco in estate. L'utilizzo di questo sistema eviterà l'apertura delle finestre, causa prima della dispersione del calore verso l'esterno. Ottimo per rendere più sani gli ambienti, è anche in grado di preservare le opere in muratura sollevandole dall'attacco dell'umidità evitando sgretolamenti di malte e intonaci. I costi di installazione, manutenzione e consumo vengono quindi ampiamente ammortizzati dai benefici che derivano dal suo utilizzo.
Schema di sistema di ventilazione meccanica controllata

Recuperatore di calore monostanza con telecomando - ventilazione meccanica controllata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 204,49€


Come funziona il sistema di ventilazione meccanica controllata

Unità singola di ventilazione controllata Il sistema di ventilazione meccanica controllata è composto da un insieme di unità in grado di lavorare autonomamente o collegate ad un'unica centralina di controllo. Si tratta di unità da posizionare sulla parete perimetrale di una singola stanza e necessitano unicamente di un foro comunicante con l'esterno. Internamente verrà posizionata l'unità di ventilazione meccanica controllata che comunicherà con l'esterno attraverso il foro dove andrà a pescare l'aria di ricambio. All'interno dell'unità è presente uno scambiatore di calore, spesso in ceramica, in grado di assorbire il calore dell'aria proveniente dall'interno per poi trasferirlo all'aria nuova e ossigenata proveniente dall'esterno. Questo sistema garantisce un recupero minimo del 75% del calore interno all'abitazione. Stesso discorso vale per l'estate, quando lo scambiatore di calore lavorerà all'inverso raffreddandosi a contatto con l'aria proveniente dall'interno, magari rinfrescata da un impianto di condizionamento, per poi raffreddare l'aria proveniente dall'esterno, naturalmente calda in questa stagione.

  • Sistema esterno di evacuazione I sistemi naturali con evacuatori di fumo e calore permettono di mantenere uno strato di aria libera durante un incendio, consentendo di convogliare all'esterno i diversi fumi e gas generati. Se le fa...
  • Ventilatore da soffitto in mansarda Avete scelto il ventilatore delle giuste dimensioni per la camera dove andrete a montarlo? Ovviamente sia l'estremità delle pale sia i bordi inferiori non dovranno incontrare ostacoli sul loro percors...
  • Impianto di aerazione e ventilazione Con la respirazione, la concentrazione dell'anidride carbonica in un ambiente chiuso aumenta. Perché questa non sia dannosa, gli ambienti devono assicurare un adeguato ricambio dell'aria.L'aerazione e...
  • Edificio con facciata ventilata Le facciate ventilate sono pareti costruite ponendo uno speciale rivestimento lungo tutto il perimetro esterno della parete. I pannelli utilizzati per il rivestimento vengono collocati distanziati dal...

Recuperatore di calore monostanza - ventilazione meccanica controllata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 171€


I vantaggi del sistema di ventilazione meccanica controllata

Schema d'installazione con perforazione del muro I vantaggi derivanti dall'installazione di un sistema di ventilazione meccanica controllata all'interno della propria abitazione sono innumerevoli. Consentono il risparmio sui consumi di riscaldamento e di climatizzazione evitando l'apertura delle finestre in inverno e estate. Questo ottimizza gli investimenti sostenuti per l'isolamento termico e il perfetto funzionamento delle case passive o attive. Inoltre il sistema di ventilazione meccanica controllata ha un basso consumo energetico, mantenendo quindi il bilancio in attivo. Il sistema di ventilazione meccanica controllata garantisce una migliore qualità della vita e del sonno grazie alla circolazione costante di aria fresca, sana e temperata. Il tutto avviene in modo silenzioso in quanto le unità sparse per la casa lavorano a giri molto bassi non emettendo così alcun rumore fastidioso. Un vantaggio molto importante riguarda la protezione dai danni causati da muffe e umidità alle strutture murarie, allungando i tempi tra una manutenzione e l'altra e andando a mantenere elevato il valore dell'edificio. Sia che si tratti di un sistema centralizzato che decentralizzato, la ventilazione meccanica controllata presenta solo vantaggi.


Ventilazione meccanica controllata: I prezzi

Ventilazione alimentazione solare I costi per dotare di un sistema di ventilazione meccanica controllata un'intera casa possono essere notevoli. Le opere murarie necessarie non sono eccessivamente complicate, ma a seconda delle dimensioni dell'abitazione si possono raggiungere anche cifre importanti. È necessario quindi studiare preventivamente gli ambienti in modo da evitare di sovradimensionare l'impianto di ventilazione meccanica controllata sostenendo spese inutili. In commercio si possono trovare unità singole di ventilazione meccanica controllata a costi anche ridotti, intorno ai 150€. Per un intero sistema di ventilazione meccanica controllata però si possono raggiungere anche cifre importanti, pari a qualche migliaio di euro. Naturalmente un sistema centralizzato e programmabile porterà nel lungo termine a prestazioni superiori garantendo un'ammortizzazione totale della spesa iniziale.



COMMENTI SULL' ARTICOLO