Stufe ad accumulo

Che cosa sono le stufe ad accumulo

Le stufe ad accumulo appartengono a una tipologia di sistemi di riscaldamento che si sta diffondendo sempre più nelle abitazioni. Infatti si tratta di impianti molto efficienti, che consentono un'alta resa termica e notevoli prestazioni. Le stufe ad accumulo sono chiamate in questo modo perché sono fatte di particolari materiali che immagazzinano il calore sprigionato dalla combustione nelle pareti e lo rilasciano nell'ambiente in maniera lenta e graduale: di conseguenza si ha un riscaldamento prolungato nel tempo e si riducono i consumi energetici. Le stufe ad accumulo sono fatte in pietra ollare, ceramica e ghisa e si caratterizzano per il fatto di essere alimentate nella maggior parte dei casi a legna e non a pellet; quest'ultimo materiale, infatti, si consuma completamente e non permette la formazione di braci che sprigionano calore anche quando l'impianto è spento.
Stufe accumulo

ACTOPP Termoventilatore Elettrico, 500W Stufa Elettrica Basso Consumo Riscalda Veloce e Silenziosa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,88€
(Risparmi 22€)


Quali sono i vantaggi delle stufe ad accumulo

Moderna stufa pellet Le stufe ad accumulo si caratterizzano per essere dispositivi dai numerosi vantaggi sia economici che pratici. Sono una valida alternativa ai tradizionali sistemi di riscaldamento in quanto permettono di risparmiare sui consumi energetici: il calore si accumula nelle pareti e viene rilasciato per irraggiamento nell'ambiente, raggiungendo gli altri locali della casa. Inoltre la combustione a legna produce pochi fumi ed evita che si sprigionino sostanze tossiche durante il processo; di conseguenza questa tipologia di sistemi di riscaldamento è molto apprezzata per il fatto di avere un basso impatto ambientale e di non inquinare. Infine, tra i vantaggi che si ottengono adottando le stufe ad accumulo in casa c'è il fatto che questi dispositivi emettono calore per un lungo periodo di tempo anche dopo essere stati spenti: infatti non è necessario tenere sempre l'impianto acceso per avere un riscaldamento efficiente e dalle alte prestazioni.

  • Stufa muratura Le stufe in murature sono soluzioni molto pratiche ed efficienti, che vengono utilizzate da secoli per riscaldare le abitazioni: infatti sono state introdotte a partire dal Cinquecento e nel corso del...
  • Stufa a legna e pellet in ghisa Per riscaldare la propria abitazione si può scegliere di acquistare una stufa bicombustibile che utilizza sia la legna che il pellet. Le stufe a legna e pellet sono molto utili e funzionali, in quanto...
  • Il pellet come mezzo di riscaldamento Per riscaldamento a pellet si intende l'utilizzo come fonte di riscaldamento di un combustibile naturale ovvero il pellet che si ricava dal legno essiccato o meglio dalla segatura essiccata. Questo me...
  • Elegante termostufa a legna in acciaio Le termostufe sono degli strumenti efficientissimi, in grado di espletare molte funzioni come il riscaldamento della casa e dell'acqua e, in certi casi, consentono anche di cucinare. Se collegate a un...

Zibro LC 530 Stufa a Combustibile Elettronica, 4.6, Argento

Prezzo: in offerta su Amazon a: 476,79€
(Risparmi 72,21€)


Stufe ad accumulo: Come funzionano

Modello stufa pellet Il principio di funzionamento delle stufe ad accumulo si basa sull'irraggiamento del calore immagazzinato nel rivestimento dei dispositivi. Questa procedura funziona grazie al particolare materiale adottato per gli impianti e i risultati vengono incrementati dalla presenza di condotti appositi per i fumi prodotti dalla combustione. Infatti il fumo sprigionato ha una temperatura di 800-900°C e non viene immediatamente fatto fuoriuscire dalla canna fumaria. Al contrario, viene incanalato in condotti all'interno delle stufe ad accumulo, in modo da cedere il proprio calore alle pareti del dispositivo: in questo modo contribuisce al riscaldamento della casa. Una volta che i fumi hanno raggiunto una temperatura di 200-300°C, vengono espulsi attraverso il comignolo. Proprio per il principio di funzionamento sul quale si basano, le stufe ad accumulo hanno una struttura massiccia e un notevole peso: di conseguenza, una volta installate, trovano in genere la loro collocazione definitiva.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO