Piastrelle in graniglia

Caratteristiche e vantaggi delle piastrelle in graniglia

Le piastrelle in graniglia sono generalmente composte da un duplice strato: quello sottostante è ricavato amalgamando cemento scuro con sabbia o con pietrisco, quello superiore si ottiene mescolando del cemento bianco con grani di marmo. Il legame tra i due strati è favorito dall'applicazione della malta. Queste particolari piastrelle presentano molteplici vantaggi: resistono perfettamente al calpestio e all'usura e sono disponibili in numerosi colori. Possiedono un elevato potenziale artistico ed un'eccellente capacità di valorizzare qualsiasi arredamento, da quelli più spartani a quelli più raffinati. Tali rivestimenti possono essere utilizzati anche negli ambienti esterni, ma in questo caso si suggerisce di sottoporli a specifici trattamenti con prodotti rinforzanti ed impermeabilizzanti.
Piastrelle esterno

My_garden Ombrellone Senso 3 x 4, Ecrù, 300 x 400 x 270 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 241,74€


Consigli per l'applicazione delle piastrelle in graniglia

Piastrelle graniglia Come operazione preliminare all'installazione delle piastrelle in graniglia si raccomanda di levigare in maniera ottimale il basamento, rimuovendo qualsiasi imperfezione e rendendolo del tutto omogeneo: le piastrelle aderiscono completamente soltanto ad un sottofondo liscio. All'esterno bisogna preparare con cemento e pietrisco un substrato che ricopra il terreno. Dopo aver preso con attenzione le misure dello spazio a disposizione è possibile procedere con l'applicazione delle piastrelle, una ad una, attraverso la malta. Quest'ultima può essere acquistata oppure preparata tramite fai-da-te con cemento, calce, sabbia ed acqua. Si consiglia di battere lievemente le mattonelle con un martello di gomma per verificarne la completa adesione al basamento e di lucidare il tutto ad operazione ultimata.

  • Pavimento in graniglia crema I pavimenti in graniglia di marmo sono di grande impatto visivo, eleganti ma anche solidi e resistenti. Essi venivano utilizzati alla fine dell'Ottocento per decorare le case più eleganti e si ispirav...
  • Differenti piastrelle di ceramica Le piastrelle di ceramica sono belle da vedere e creano un effetto molto elegante e raffinato per rivestire i vari ambienti domestici o lavorativi. Si tratta di una tipologia di prodotto che viene rea...
  • Piastrelle cemento Le piastrelle di cemento sono generalmente di due tipologie. Alcune, infatti, constano di un unico strato formato da cemento amalgamato con dei materiali inerti come il pietrisco; altre derivano dalla...
  • Pavimento gres Il gres porcellanato levigato viene lavorato per conferire maggiore lucidità e luminosità alle superfici che vengono rivestite con questo materiale. Proprio per questo motivo quest’ultimo è particolar...

Hoover Lucidatrice PU F38PQ 011 Arancio/Acciaio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 119,99€
(Risparmi 89,91€)


Piastrelle in graniglia: Costi e manutenzione

Pavimento cortile Il costo delle piastrelle in graniglia è conveniente se si considerano la longevità e la resistenza di simili rivestimenti: solitamente si aggira intorno ai 45€/mq-50€/mq. La manutenzione di un pavimento così realizzato non è difficile, purché si rispettino alcune regole. Si sconsiglia assolutamente la cera, che con lo scorrere del tempo potrebbe rovinare la superficie rendendola opaca e scivolosa; è conveniente, invece, trattare annualmente le piastrelle con prodotti lucidanti e rinforzanti. Per la pulizia giornaliera si raccomanda di rimuovere completamente la polvere tramite una scopa con setole morbide oppure con un semplice aspirapolvere. Soltanto al termine di questa operazione bisogna applicare un detergente non aggressivo diluito in acqua tiepida, da risciacquare abbondantemente.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO