Costruzione muro

Come costruire un muro in mattoni

Per la costruzione muro si utilizzano dei mattoni, un laterizio di argilla a forma di parallelepipedo, ma è possibile realizzarlo anche con blocchi di cemento, tufo o pietra. Si possono usare dei mattoni pieni o dei mattoni forati, i primi sono più resistenti e si usano per la realizzazione di muri portanti, mentre i secondi sono più leggeri e sono adatti per la costruzione di muri divisori. Prima di iniziare la costruzione di un muro è importante misurare lo spazio dove verrà realizzato e quantificare il numero di mattoni da acquistare per la costruzione. Per la realizzazione del muro serviranno alcuni utensili oltre ai mattoni e alla malta: corde e picchetti, livella a bolla, scalpello, regolo graduato e metro. Questi strumenti sono necessari per costruire un muro dritto e resistente che resisterà nel tempo.
La costruzione di un muro perimetrale

Decowall DS-8012 Sito di Costruzione Automobili Adesivi da Parete Decorazioni Parete Stickers Murali Soggiorno Asilo Nido Camera da Letto per Bambini(Piccolo)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,95€


Lo scavo e le fondazioni per la costruzione di un muro

Le fondazioni per la costruzione muro Per la costruzione muro si inizia dalla realizzazione di uno scavo nel terreno, questo spazio servirà per delimitare i lati e la profondità. Per delimitare l'area si posizionano dei picchetti alle estremità e delle lenze, queste linee guida serviranno anche per seguire una linea retta e precisa durante la costruzione. I picchetti e le lenze devono essere posizionati alla stessa distanza e pendenza utilizzando il metro a nastro e la livella a bolla. Dopo aver circoscritto l'area si procede allo scavo del terreno che deve essere di circa 30 cm di profondità. Dopo averlo completato si procede con la realizzazione delle fondamenta: per un muro alto 2-3 metri occorre ricoprire lo spazio con una gettata di calcestruzzo profonda circa 40-50 cm, mentre per un muro basso ne basteranno solo 10 cm.

  • Porta interna con design particolare Le porte interne sono un elemento clue di un'abitazione, dove devono creare armonia e fondersi perfettamente con l'ambiente. La scelta va effettuata tenendo conto di molti fattori, dallo stile delle s...
  • Esempio di muro rustico Un muro rustico è un ottimo elemento per caratterizzare la propria casa in stile rustico: adottato insieme a elementi in cotto, ad arredi in legno dalle linee essenziali e ai colori caldi, contribuisc...
  • Farfalla Il decoupage su muro è un modo artistico per rendere la parete di una stanza più completa e straordinariamente decorata. Basta pensare che questa tecnica non si usa solo oggi, ma era stata utilizzata ...
  • Esempi di battiscopa incassato Si chiama battiscopa incassato o rasomuro ed è la nuova tendenza che sta coinvolgendo la maggior parte delle scelte effettuate ultimamente. Si tratta di una tecnica che mira a rendere non sporgente il...

Hepyc 12090180060 - Bit/corona costruzione del muro, a ~ 18mm, l 600mm, 550 millimetri l (marmolit)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,85€


Posare i mattoni per la costruzione muro

La posa dei mattoni per la costruzione muro Dopo aver ricoperto l'intera area con del calcestruzzo, bisogna livellare la superficie e aspettare 2-3 giorni per la completa asciugatura. Trascorso questo intervallo di tempo si inizia con la costruzione muro preparando la malta: una parte di cemento, quattro parti di sabbia di fiume e una parte di acqua, mescolate con una cazzuola il composto fino ad ottenere una miscela omogenea e compatta. Sull'intera superficie stendete uno strato di malta di 1 cm di spessore e posate il primo mattone partendo da uno degli angoli. Su una delle estremità del secondo mattone applicate della malta e posatelo accanto al primo, effettuate la stessa operazione per tutta la fila di mattoni. Per essere sicuri di aver allineato perfettamente la prima fila di mattoni, ponete la livella a bolla sulla base e verificate la pendenza.


Costruzione muro: La costruzione completa del muro in mattoni pieni

La costruzione di un muro in mattoni Dopo aver posato la prima fila di mattoni, con una cazzuola eliminate la malta in eccesso e iniziate con la posa della seconda fila. Per la costruzione muro dritto è necessario avvalersi di alcuni punti di riferimento, per questo è necessario tendere e innalzare i picchetti e le corde in corrispondenza della seconda fila. Un muro può essere costruito seguendo diverse tessiture: a cortina, a blocco e alla francese. Il metodo di tessitura più usato per la realizzazione di un muro portante è quello a cortina: i mattoni vengono disposti tutti a fascia, cioè con i lati lunghi a vista, di conseguenza per realizzare la seconda fila bisogna tagliare il mattone a metà e disporlo sfalsato rispetto alla prima linea di mattoni. Per costruire l'intero muro si ripete la stessa operazione per tutte le file di mattoni.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO