Malta cementizia

Come preparare la malta cementizia

La malta cementizia è usata come legante per realizzare opere murarie sia per esterno che per interno, viene utilizzata per la sua ottima resistenza meccanica e per l'elevata impermeabilità. In commercio esistono diversi tipi di malta cemento, ma è possibile prepararla anche da soli in pochi semplici passi. Per preparare la malta occorre procurarsi del cemento, della sabbia di fiume o di cava e dell'acqua. Solitamente si utilizzano una parte di cemento, quattro parti di sabbia e una parte di acqua. Prima si mescolano in un secchio o direttamente sul terreno, la sabbia ed il cemento per creare un agglomerato omogeneo e poi si aggiunge lentamente l'acqua per legare gli elementi. Mentre si aggiunge l'acqua, il composto deve essere mescolato uniformemente con una cazzuola, per eliminare i grumi e creare una miscela liscia e uniforme.
Malta cementizia per muratura

Mapei KERACOLOR FF-DE N.100, 5 KG malta cementizia preconfezionata stucco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,3€


Le diverse tipologie di malta cementizia

Malta pronta e miscelata La malta cementizia è l'agglomerato più usato nell'edilizia per assemblare diversi elementi architettonici, ma a seconda del legante utilizzato per preparare il composto, si possono avere diversi tipi di malta. Le caratteristiche principali di una malta cementizia sono: la presa e l'indurimento, il primo elemento è strettamente legato al tipo di legante, mentre a seconda dell'indurimento si distinguono diverse malte cementizie. Le malte aeree si induriscono solo a contatto con l'aria e nella preparazione dell'agglomerato si usano come leganti il gesso o la calce aerea; in alternativa vi sono le malte idrauliche che si induriscono anche senza il contatto con l'aria e utilizzano come legante calce aerea o alte pozzolaniche. Le malte idrauliche, grazie alla perfetta interazione tra legante ed aggregato sono molto più resistenti e meno permeabili all'acqua.

  • casa in muratura Per realizzare costruzioni in muratura a regola d'arte bisogna seguire alcune regole fondamentali: solo in questo modo le soluzioni realizzate durano a lungo nel tempo e non vengono danneggiate a caus...
  • Cumulo sabbia fiume La sabbia di fiume è un materiale inerte: questo significa che non reagisce chimicamente in presenza di altre sostanze. Si trova con facilità nelle aree fluviali in quanto è generata continuamente dal...
  • Betoniera elettrica La betoniera viene utilizzata nell’edilizia principalmente per impastare e rimestare i vari componenti di malte e calcestruzzi. Il suo impiego consente di preparare in tempi molto rapidi ingenti quant...
  • Posa in opera della malta La malta bastarda viene realizzata attraverso la miscelazione di calce e cemento. Questo particolare impasto permette di ottenere un prodotto molto resistente e di facile lavorazione, indicato per ope...

MEMBRAPOL 140 OS -SPEDIZIONE GRATUITA - Malta cementizia impermeabilizzante colore GRIGIO SACCO DA 25 Kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€


Le caratteristiche principali

Malta impermeabilizzante Se non si vuole perdere tempo nel dosare gli ingredienti per creare la malta cementizia è possibile acquistare della malta premiscelata: una malta composta da ingredienti predosati pronta per essere utilizzata. La malta premiscelata viene venduta in sacchi di diverse dimensioni, è molto secca e prima di essere applicata sulle superfici deve essere miscelata con l'acqua. Esistono diversi tipi di malta premiscelata, in base al legante utilizzato, le più comuni sono quelle che vengono utilizzate per realizzare intonaci e murature. Queste malte cementizie sono molto utili per evitare errori nella composizione dell'agglomerato e per la presenza di alcuni additivi che rendono più resistente e malleabile l'intero composto, inoltre le malte premiscelate sono molto usate per lavorazioni edilizie particolari.


Malta cementizia: Le malte impermeabilizzanti e l'innovativa ecomalta

Come preparare la malta In alcune opere edilizie, come la realizzazione di balconi, terrazze o opere esterne è necessario usare un legante impermeabile. Per queste particolari costruzioni si utilizzano delle malte impermeabilizzanti composte da un legante, da una componente inerte, dall'acqua ed alcuni additivi che consentono la non permeabilità dell'acqua. Le malte più usate per impermeabilizzare le opere edilizie, sono quelle definite osmotiche, in grado di eliminare i ristagni di acqua e di garantire una perfetta impermeabilità. L'ecomalta è un prodotto molto innovativo che non presenta al suo interno calce o cemento, ma è costituito per il 40% da inerti che provengono da materiale di riciclo certificato. L'ecomalta viene utilizzata per realizzare pavimenti e rivestimenti, è un materiale traspirante, ignifugo, antistatico, ingelivo (non si modifica in caso di sbalzi di temperatura), flessibile e molto resistente.



COMMENTI SULL' ARTICOLO